HomeAttualitàPresentato il “Progetto Salerno”: E-Distribuzione e Confindustria insieme per la qualità dei...

Presentato il “Progetto Salerno”: E-Distribuzione e Confindustria insieme per la qualità dei servizi

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
492,457
Totale Casi Attivi
Updated on 27 November 2022 2:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

E-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di media e bassa tensione, ha illustrato a Confindustria i risultati del “progetto Salerno”

[ads1]

Sette cabine primarie potenziate e rinnovate (San Valentino, Cava dei Tirreni, Mercato San Severino, Salerno Nord, Mercatello e due impianti a, Nocera), sei nuovi centri satellite in servizio (Camerelle, Roccapiemonte, Sarno, Battipaglia, Rendola e Barbato) e ottanta chilometri di nuove linee di media tensione realizzate e attivate, con benefici sulla qualità del servizio elettrico per 250mila clienti in bassa tensione e 700 clienti industriali serviti in Media Tensione.

E-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di media e bassa tensione, ha illustrato a Confindustria i risultati del “progetto Salerno”, presentato nel settembre 2013 proprio nella sede dell’Associazione a conferma e dell’impegno per il territorio e avviato nel 2014.

Per realizzare il progetto sono stati necessari 500 piani di lavori sulla rete e 23 cantieri operativi, coinvolgendo 100 persone tra dipendenti di e-distribuzione e delle 7 imprese esterne impegnate. All’incontro erano presenti Mauro Maccauro, Presidente Confindustria Salerno, Gerardo Gambardella, Vice Presidente Confindustria Salerno, Gianluigi Fioriti, Amministratore Delegato e-distribuzione e Gino Celentano, Responsabile Macro Area Centro e-distribuzione.

Oltre agli associati, all’incontro sono intervenuti rappresentanti del mondo istituzionale a testimonianza delle collaborazioni messe in campo per la realizzazione del progetto: Alfonso Bonavita, Dirigente UOD Energia – Dipartimento Programmazione e Sviluppo Economico Regione Campania, Giuseppe Canfora, Presidente Provincia di Salerno e Sindaco di Sarno, Andrea Pascarelli, Sindaco di Roccapiemonte, Vincenzo Sessa, Sindaco di Fisciano, Giovanni Di Martino, Sindaco di Praiano e Presidente della conferenza dei sindaci della Costa d’Amalfi.

Gli interventi realizzati hanno permesso di aumentare la potenza disponibile in aree ad alta densità di attività industriali, con riduzione dei disturbi sulla rete elettrica, e di incrementare il numero di linee di distribuzione.

[ads2]