HomeAttualitàProgetto Isotta, un carrello medicazione per la Radioterapia pediatrica di Salerno

Progetto Isotta, un carrello medicazione per la Radioterapia pediatrica di Salerno

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
232,000
Totale Casi Attivi
Updated on 6 December 2021 0:04
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

All’ospedale Ruggi D’Aragona di Salerno donato, con progetto Isotta, un carrello medicazione per il reparto di Radioterapia pediatrica

[ads1]

Un carrello medicazione per il reparto di Radioterapia pediatrica dell’Azienda Ospedaliera OO.RR. S. Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona. È stato questo il dono del progetto Isotta promosso dall’organizzazione di volontariato Chiara Paradiso Onlus- La Forza dell’Amore di Bellizzi. Una donazione effettuata insieme a Filomena e Aldo Lambiase, genitori di Alessandro, venuto a mancare qualche anno fa per un incidente stradale.

Il carrello  medicazione è uno degli strumenti più conosciuti dai pazienti presenti nelle corsie ospedaliere, strumento necessario per le medicazioni e i prelievi nel reparto. Quello donato al reparto di radioterapia pediatrica è stato colorato da una serie di adesivi proprio per rendere più allegro il momento della visita di inferieri e medici. Il carrello è stato acquistato per una somma di duemilasettecentotrentanove euro e sarà presente anche in sala operatoria.progetto isotta

La donazione è stata effettuata, venerdì 18 settembre 2015,  dalla presidente dell’associazione Chiara Paradiso Angela Mazzariello e da Aldo Lambiase direttamente al primario del reparto Dr. Di Gennaro e agli infermieri.

Il progetto Isotta, istituito dall’associazione Chiara Paradiso, ha utilizzato i fondi raccolti dall’evento “Il Sogno di Chiara” che ogni anno ad agosto ricorda la giovane Chiara Paradiso scomparsa prematuramente per una neoplasia. Al progetto Isotta ha aderito poi la famiglia Lamberti ed insieme hanno deciso l’acquisto del carrello di medicazione, strumento quotidiano nelle cure dei giovani pazienti.

L’organizzazione di volontariato Chiara Paradiso ha sede a Bellizzi e si occupa  principalmente di donare un sorriso ai bambini affetti da tumore, un sorriso che li aiuti ad affrontare con più forza le dolorose cure.

Da qualche anno i volontari dell’associazione hanno costituito il gruppo degli “Allegri camici”, invadendo con la loro allegria le corsie degli ospedali e strutture ospedaliere della provincia di Salerno. I volontari trascorrono alcune ore del loro tempo in compagnia dei piccoli pazienti con giochi e attività ricreative. Gli allegri camici, settimanalmente sono presenti all’Umberto I° di Nocera Inferiore presso il reparto DH onco-ematologico pediatrico e periodicamente presso la casa di accoglienza “Luigi Gallo” dei Lyons di Salerno e all’Hospice Il Giardino dei Girasoli di Eboli.

[ads2]