Partito il primo “Startup Week-end Salerno”



Inaugurato quest’oggi il primo “Startup Week-end Salerno”,  format di sviluppo dell’imprenditoria che si svolgerà nelle giornate di venerdì, sabato e domenica

Si è svolta questo pomeriggio presso Palazzo Fruscione l’inaugurazione del primo “Startup Week-end Salerno“, format di sviluppo per l’imprenditorialità innovativa promosso dalla multinazionale Techstars in programma fino a domenica 26 marzo.

Il programma

L’evento, che ha già raggiunto più di 100 iscritti,si rivolge a coloro che desiderano tastare il terreno imprenditoriale; sono giornate nelle quali un giovane che ha una sua idea di business può provare a rimboccarsi le maniche e buttarsi a pieno ritmo nell’entusiasmante e competitivo mondo delle startup. Si tratta di un format di sviluppo per l’imprenditorialità innovativa dedicato a designers, sviluppatori, marketers, studenti e startupper che desiderano condividere idee, lavorare in team provando a trasformare un’idea in startup.Startup Week-end

Le tre giornate di svolgimento si svilupperanno secondo il seguente format:

– Il primo giorno i partecipanti che hanno un’idea potranno presentarla agli altri e reclutare membri per il proprio team.

-Durante i due giorni successivi impereranno le metodologie base validare un idea di business grazie al supporto dei coach.

– La sera del terzo giorno i partecipanti avrano la possibilità di presentare l’idea definitiva davanti ad una giuria di esperti del mondo imprenditoriale, della finanza, policemaker e stakeholder del mondo dell’innovazione al fine di poter avere una visibilità concreta per realizzare le loro idee. Le migliori idee saranno premiate con servizi opportuni per svilupparne il potenziale e avvicinarle al mercato.

Le parole di Roberto De LucaStartup Week-end

All’inaugurazione era presente anche l’assessore al bilancio Roberto De Luca: “Si tratta di una bella iniziativa, è un format molto articolato, ci sono ospiti internazionali e chiunque abbia idee imprenditoriali in questi 3 giorni potrà avere la possibilità di misurarsi”.

“La scelta di Salerno non è casuale-ha sottolineato De Luca-ci riempie di orgoglio e significa che anche dal punto di vista imprenditoriale la nostra città sta assumendo un posizionamento importante sullo scenario nazionale e anche internazionale. Se una multinazionale come Techstars decide di collocare a Salerno un evento del genere vuol dire che qualcosa di buono si sta facendo”. 

Il singolo evento-ha aggiunto l’assessore-ovviamente non è sufficiente, come istituzione siamo impegnati nella creazione di un ecosistema più generale in grado di creare opportunità soprattutto per i più giovani”.

Leggi anche