Primo “Museo del Suolo” nel Cilento



Il “Museo del Suolo” sarà il primo della categoria in Italia, ma anche a livello europeo non ve ne sono molti di questo genere

Il 22 aprile a Pertosa (nel cuore del Parco Nazionale Cilento, Vallo di Diano e Alburni), si terrà l’inaugurazione del primo “Museo de Suolo”, che aprirà poi al pubblico a partire dal 1 Maggio.  Sarà il primo della categoria in Italia, ma anche a livello europeo non ve ne sono molti di questo genere.

Questa iniziativa ha visto la luce grazie alla fondazione MIda di Francescantonio D’Orilia, approvata e finanziata poi dalla Regione Campania in collaborazione con la Commissione Europea.

museo del suoloIl fondatore D’Orilia ha spiegato che questo museo del suolo darà la possibilità di conoscere in modo approfondito il mondo del sottosuolo, in quanto offrirà ai visitatori un percorso di conoscenza molto ampio e approfondito che tratterà: dalla terra delle formiche, alla fauna che popola il sottosuolo, al mondo delle radici, ai diversi tipi di terreno, al mistero della creazione dell’humus, fino a conoscere le collezioni vegetali.

 

Leggi anche