Primavera come ecologia, Camerota cura il territorio



Primo giorno di Primavera, a Camerota si pensa a fare ecologia. Le associazioni, l’Assessore all’ambiente e il Sindaco, puliscono strade e spiagge

Come festeggiare il primo giorno di Primavera? A Camerota le associazione locali, il Sindaco Antonio Romano, l’Assessore all’ambiente Ciro Troccoli, insieme al presidente della Perla del Cilento, Raffaele Esposito,  si sono incontrati per ripulire le strade e le spiagge, abbandonate in questi mesi. Non è la prima iniziativa che coinvolge il cittadino da vicino, direttamente, perché l’Amministrazione comunale Romano è molto sensibile alle tematiche ambientali, rivolgendosi tanto ai cittadini quanto ai ragazzi, portando diversi progetti anche all’interno delle scuole.

primavera camerota
Primo giorno di Primavera, Camerota

Sabato 21 e domenica 22 marzo diventa il weekend ecologico, per lavorare in sintonia con il risveglio della natura. Tutto comincia a rivivere, a riprendere forma, la luce del sole si fa sempre più nitida e accecante; fisiologicamente, dunque, l’organismo sente il bisogno di prepararsi alla stagione più calda, l’estate; fonte di guadagno per le zone turistiche, come Marina di Camerota. L’operazione di pulizia riguarda proprio Marina di Camerota: Calanca, porto, Lentiscelle e Mingardo. 

Associazioni come Marina 3000, Cilento a Vela e A.S.D. Running Camerota, sono in campo per la pulizia del paese. Il Sindaco Antonio Romano, poi, s’inserisce nel contesto di lavoro come un cittadino comune, dimostrando di essere vicino a chi cura il territorio in maniera spontanea e autonoma. Se da una parte c’è chi protegge la bellezza del paese in cui vive, dall’altra gli altri non devono più depositare spazzatura e oggetti vari sulle spiagge o lungo le strade perché, sebbene sembra una discorso inflazionato, siamo tutti responsabili del luogo in cui viviamo.

primavera camerota
Primo giorno di Primavera, Sindaco

Se oggi ci sono persone che puliscono e riorganizzano la bellezza del territorio comunale, domani gli altri non devono continuare a snobbare il lavoro altrui, né sminuire l’amore dell’altro verso il suo paese.

Il Sindaco, durante il suo lavoro di pulizia della strada nella zona della Calanca, dice: «Il primo giorno di Primavera è come il risveglio dal nostro letargo … un giorno da istituzionalizzare per pulire il paese e prepararsi all’accoglienza».

La giornata continua con l’incontro al cinema Bolivar per un dibattito costruttivo con le associazioni, in serata invece lo spettacolo di Nello Vivacqua, mentre domani si continua con la giornata ecologica.

Leggi anche