Home Eventi Presepe di Sabbia, venerdi scultura dedicata a Peppe Natella

Presepe di Sabbia, venerdi scultura dedicata a Peppe Natella

Covid-19

Italia
51,263
Totale Casi Attivi
Updated on 1 October 2020 17:24
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

La compagnia della sabbia dedica al prof. Peppe Natella la scultura “Il crocifisso ritrovato”. Alla cerimonia sarà presente anche il sindaco Vincenzo Napoli

Venerdì 21 dicembre, ore 11.30, la Compagnia della Sabbia nella persona di Domenico Spena (direttore artistico della Mostra Il Presepe di Sabbia – Scuola Medica Salernitana- sottopiazza Concordia) consegnerà simbolicamente la scultura Il Crocifisso Ritrovato alla famiglia Natella.

L’opera è realizzata a due mani dallo spagnolo Aaròn Jimenéz Ojiedae dal russo Aleksei Rybak: all’istintività del primo è stata affidata la resa del mago e del diavolo, alla precisa linearità del secondo, invece, quella del crocifisso di Cristo. È la prima opera del percorso espositivo e la si può ammirare, pertanto, appena si accede alla mostra. A colpire è la plasticità e la teatralità della scultura che, scavata nella sabbia combatta, mostra mago Barliario alle prese con il diavolo, un po’ tentatore un po’ consigliere. Sullo sfondo il ponte dei Diavoli, mentre chiude la composizione, a sinistra, il “Crocifisso”, che alla leggenda del negromante si intreccia.

Crocifisso al quale si lega anche una della più importanti kermesse nel cartellone di eventi salernitani, “La Fiera del Crocifisso Ritrovato” che, superato il quarto di secolo, ogni anno a primavera inoltrata veste il centro storico cittadino di Medioevo con tanto di figuranti, saltimbanchi e mercatini storici.

Padre indiscusso della Fiera del Crocifisso Ritrovato è il compianto professor Peppe Natella: emblema della cultura salernitana, della salernitanità e della perseveranza di chi crede che la cultura sia un importante volano economico. A lui, nel terzo anniversario della sua scomparsa, la Compagnia della Sabbia ha pensato di dedicare l’opera.

Le figlie di Peppe, Chiara e Rossella, accompagnate dalla madre Adriana, visiteranno la scultura venerdì mattina alle ore 11:30. Prenderà parte alla cerimonia anche il primo cittadino di Salerno Vincenzo Napoli.

LiveZon
zerottonove