Home Attualità Potenziamento del servizio emergenziale de La Solidarietà di Fisciano

Potenziamento del servizio emergenziale de La Solidarietà di Fisciano

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
535,524
Totale Casi Attivi
Updated on 19 January 2021 21:39
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Durante il periodo natalizio La Solidarietà di Fisciano si appresta ad un potenziamento dei turni da assegnare ai volontari

Nell’ambito dei principi di efficienza ed efficacia dei servizi offerti alla collettività, l’Associazione di Volontariato “La Solidarietà” di Fisciano, per l’imminente periodo delle festività Natalizie, si appresta ad effettuare un potenziamento dei turni da assegnare ai volontari che operano nel sodalizio con sede alla frazione Lancusi di Fisciano.

E’ probabile, che proprio nelle settimane di Natale, Capodanno ed Epifania, possa esserci un rafforzamento dei controlli da parte delle forze dell’ordine per verificare il rispetto delle normative di contrasto all’emergenza sanitaria da Covid-19. Motivo per il quale, potrebbe essere richiesto un supporto logistico da parte dei volontari della locale Protezione Civile, che svolgono servizio presso “La Solidarietà”.

Un impegno, quindi, che vedrà schierati in prima linea i volontari, sia sul fronte sanitario che su quello dei controlli territoriali ed extraterritoriali (laddove richiesti in base alle proprie competenze specifiche), per fronteggiare ogni tipo di emergenza.

“Siamo quasi al termine di un anno molto complicato – spiega il Presidente de “La Solidarietà”, Alfonso Sessa – i nostri volontari hanno sempre mostrato grande impegno e dedizione perché credono in quello che fanno. Questi valori di umana solidarietà e vicinanza alle persone bisognose sono emersi in modo ancora più marcato nel periodo in cui si è manifestata la pandemia. E con le vacanze di Natale alle porte, i nostri volontari, ancora una volta, sono pronti a dimostrare la loro disponibilità rinunciando anche a giorni di festa in famiglia per mettersi al servizio dei cittadini nel proprio territorio di competenza o laddove sarà necessario”.

Il potenziamento del servizio emergenziale verrà attivato nei prossimi giorni e durerà fino al 6 gennaio 2021, giorno dell’Epifania, nel quale si concluderà il periodo Natalizio.