Home Attualità Pontecagnano, entro 10 giorni la riapertura del ponte sul torrente Asa

Pontecagnano, entro 10 giorni la riapertura del ponte sul torrente Asa

Covid-19

Italia
13,595
Totale Casi Attivi
Updated on 9 July 2020 6:33
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

SP 175 – Entro 10 giorni riapre il ponte su torrente Asa a Pontecagnano. Il sindaco Lanzara: “Riconsegniamo alla normalità una zona cruciale della Litoranea”

È stato fissato in un massimo di dieci giorni il termine ultimo per la riapertura del tratto viario situato in prossimità del ponte sul torrente Asa, in località Magazzeno, a Pontecagnano.

- Advertisement -

A stabilirlo il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, ed il Sindaco di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara che, al culmine di una riunione tenutasi ieri pomeriggio a Palazzo S. Agostino, hanno indicato come scadenza per la ripresa della circolazione sulla SP 175 il prossimo 17 febbraio.

Il traffico veicolare era stato bloccato lo scorso dicembre considerate le condizioni di instabilità in cui versava il ponte. Dopo la chiusura, la sola soluzione possibile era stata individuata nella riapertura della strada in un unico senso di marcia, con l’esclusione dei mezzi pesanti.

Al fine di verificare la fattibilità della proposta, la scorsa settimana, anche grazie alla collaborazione del Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Salerno, erano state effettuate delle prove di carico, dopo le quali i tecnici avevano dato l’ok per il ripristino della circolazione lungo l’arteria picentina.

La data effettiva di riapertura sarà ufficializzata in seguito all’incontro che si terrà giovedì 13 febbraio sempre a Palazzo S. Agostino per definire gli ultimi accorgimenti.

La Provincia di Salerno – ha affermato il Presidente della Provincia, Michele Strianese – provvederà a installare la nuova segnaletica stradale e il restringimento della carreggiata per 2,40 m. Gli interventi previsti sulla SP 175 hanno un valore complessivo di 40.000,00 euro. Dopo le prove di carico, per una portata di 20 tonnellate, effettuate dal settore Viabilità e Trasporti provinciale insieme al Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Salerno, e la relativa relazione di quest’ultima, finalmente ora possiamo riaprire questa arteria importantissima”.

Il Comune di Pontecagnano Faiano garantirà una puntuale presenza degli agenti della Polizia Municipale nella zona interessata. Fondamentale sarà anche la collaborazione con la locale stazione dei Carabinieri, che presidieranno l’area nelle ore notturne.

Riconsegniamo alla normalità una zona cruciale della Litoranea, che ha subìto nei mesi scorsi, per motivi legati alla salvaguardia della pubblica incolumità, l’interruzione dei principali collegamenti con il centro cittadino e con le zone limitrofe. Ringraziamo i residenti ed i commercianti, che hanno sacrificato tempo ed economie in questa fase difficile ma necessaria, ed auspichiamo il ripristino di una condizione di normalità, anzi di ricchezza, per la nostra costa”, ha affermato in merito il Sindaco di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara.

LiveZon
zerottonove