HomeAttualitàPontecagnano, pubblicato avviso per richiedere i buoni spesa

Pontecagnano, pubblicato avviso per richiedere i buoni spesa

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
2,562,156
Totale Casi Attivi
Updated on 18 January 2022 19:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Pontecagnano Faiano, pubblicato l’Avviso per l’ammissione al beneficio dei buoni spesa. Di seguito tutte le info

Pontecagnano Faiano: anche per questo Natale gli aventi diritto potranno usufruire del sostegno in favore dei nuclei familiari colpiti dall’emergenza Covid-19, che prevede l’attribuzione di un aiuto economico da spendere negli esercizi commerciali aderenti.

Fra i requisiti richiesti, la residenza nel Comune di Pontecagnano Faiano, il comprovato stato di disoccupazione o inoccupazione di tutti i componenti della famiglia e la situazione di temporanea difficoltà a seguito dell’emergenza sanitaria.

La domanda dovrà essere presentata mediante l’utilizzo dell’apposito modello scaricabile sul sito www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it, entro e non oltre le ore 13:00 del 30 novembre 2021. Dovrà essere allegata la fotocopia di un valido documento di riconoscimento di identità e la certificazione ISEE.

L’istanza potrà essere presentata unicamente tramite i CAAF che hanno aderito all’iniziativa e la dotazione sarà consegnata secondo modalità che indicherà in una fase successiva l’Ente.

A differenza delle precedenti erogazioni, in cui ogni famiglia, in base al numero dei componenti, poteva percepire buoni per un minimo di 80 ed un massimo di 320 euro, questa volta i ticket saranno così disposti: 120 euro per nuclei fino ad 1 persona, 240 euro per nuclei fino a 2 persone, 360 euro per nuclei fino a 3 persone e 540 euro per nuclei per 4 e/o più persone.

“Il buono spesa è una modalità concreta per supportare le famiglie che vivono un momento di disagio economico. Lo sforzo compiuto, in particolare, è stato quello di aumentare l’importo destinato agli aventi diritto, così da rendere maggiore il loro potenziale di spesa. In tal modo, testimoniamo vicinanza tanto ai nuclei in difficoltà presenti sul territorio, quanto agli esercenti commerciali, che hanno parimenti pagato le spese di un periodo senza precedenti in termini di difficoltà finanziarie, sociali e psicologiche”, ha sostenuto in merito la Consigliera Comunale Gerarda Sica.

“Torna un sussidio importante per le famiglie della nostra comunità, che potranno vivere con maggiore serenità un periodo, come quello natalizio, in cui inevitabilmente crescono richieste e bisogni. I bonus, con un importo maggiorato di ben 40 euro a persona, consentono infatti di sopperire a molte delle esigenze dei cittadini, che potranno recarsi in numerosissime attività per sostenere spese essenziali e/o garantire i tradizionali doni sotto l’albero. Abbiamo tutti bisogno di sicurezza e normalità: l’auspicio è, come sempre, di porre ciascuno nelle condizioni di vivere con gioia e con dignità anche questo momento”, ha chiarito il Sindaco Giuseppe Lanzara.