Pontecagnano Faiano, idee progettuali per “Vita Indipendente”



Vita Indipendente

Intenso lavoro all’Ufficio di Piano dell’Ambito S4, con il Comune di Pontecagnano Faiano per l’attivazione dei percorsi finalizzati all’inclusione sociale delle persone con abilità diverse

Inclusione sociale delle persone abilità diverse e costruzione del welfare locale.

E’ stato pubblicato l’Avviso per i progetti orientati alla “Vita Indipendente” sulla base di specifiche opportunità ed azioni da intraprendere.

Si prevede l’erogazione di incentivi economici per l’assunzione di un assistente personale; persona di fiducia del cittadino-beneficiario assunto con regolare contratto nazionale colf-badante.

L’ammontare orientativo pro capite del budget è pari a € 6.333,00.

Altra possibilità è la partecipazione a work experience e/o percorsi formativi, con budget di € 3.000,00 comprensivi dell’indennità di frequenza per il borsista e dei costi dell’azienda ospitante per assicurazioni e/o accompagnamento. Ulteriore opzione è l’utilizzo di voucher per la partecipazione ad attività sportive e culturali, con un “borsino” di €. 3,000,00.

Altra azione riguarda un contributo pari ad €. 5.000,00 per favorire la mobilità delle persone con attivazione del trasporto sociale. Infine, si prevedono risorse (€ 5000,00) per l’acquisto di supporti tecnologici onde permettere una maggiore vivibilità dell’ambiente domestico.

Coloro che intendono avvalersi delle suddette opzioni dovranno utilizzare il modulo di presentazione del progetto “Vita Indipendente”, allegato all’Avviso Pubblico in pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Pontecagnano Faiano ed inviato a tutti i Comuni dell’Ambito Territoriale, con descrizione dell’azione di cui si intende usufruire.

Le idee progettuali dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 6 aprile c. a. al Protocollo Generale del Comune di Pontecagnano Faiano, secondo le modalità di cui all’Avviso Pubblico.

L’Ufficio di Piano sul doppio binario “Dopo di Noi” e “Vita Indipendente” ha avviato una prima fase di dialogo con i soggetti territoriali, assicurando un’accurata informazione e sensibilizzazione. L’attività concertativa proseguirà con momenti di dialogo e confronto sulle idee progettuali ai fini di una appropriata articolazione delle stesse.

LE DICHIARAZIONI

Siamo impegnati a valorizzare tutte le opportunità offerte per la promozione della vita indipendente delle persone con abilità diverse” dichiara la dottoressa Giovanna Martuccielllo, Coordinatrice dell’Ufficio di Piano Ambito S4.

La nostra costante attenzione per la costruzione del welfare locale – afferma il Primo Cittadino del Comune di Pontecagnano Faiano Ernesto Sicaè la chiave di volta per lo sviluppo della coesione sociale, promuovendo la qualità della vita nell’intero territorio”.  

Leggi anche