Pontecagnano Faiano dice “BUU al Razzismo” tra sport e divertimento



Pontecagnano-buu al razzismo

Domani, 9 Febbraio, dalle ore 9.30 a Pontecagnano Faiano sarà possibile dire “BUU al razzismo”. L’iniziativa è dedicata alla memoria di Guglielmo Manzo

Domani 9 Febbraio a partire dalle 9:30, presso il Palazzetto dello sport di Sant’Antonio di Pontecagnano Faiano, sarà possibile partecipare ad un’iniziativa dedicata allo sport. L’evento ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini riguardo la violenza, l’intolleranza e la discriminazione.

Dire insieme “BUU (Brothers Universally United) al Razzismo” è un modo per istruire i giovani cittadini di Pontecagnano.

L’evento è anche dedicato al ricordo di Guglielmo Manzo, socio fondatore del Roma Club Pontecagnano Faiano, scomparso prematuramente un anno fa. In suo onore si terrà un goliardico quadrangolare di calcetto tra gli iscritti dei quattro club promotori dell’iniziativa.

In seguito si potrà partecipare al concorso per la realizzazione di uno spot “No al razzismo: il Mondo che vorrei”, rivolto agli alunni delle classi prime delle scuole secondarie di I grado, nonché ci sarà la proiezione di alcuni straordinari video messaggi di personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo.

Il Memorial che vanta il patrocinio da parte dell’amministrazione cittadina e la partecipazione degli Istituti Scolastici Picentia, Pontecagnano S. Antonio e A. Moscati, sarà reso possibile anche grazie al contributo di Andrea Volpe che condurrà l’evento, dello Sprar di Pontecagnano Faiano, dell’Associazione Italiana Roma Club, Associazione Incrocio, PA – Food e Servizi, Stereo In, Ultimo Minuto Agriturismo, 360 Web Tv e Italian Event Planners. Partner ufficiale dell’evento è l’Unione Sportiva Salernitana 1919.

 

 

Leggi anche