Pontecagnano, distretto agroalimentare: la sfida dell’amministrazione



Pontecagnano, sviluppo territorio
Foto da Pixabay

Distretto agroalimentare di qualità Sele Picentini: la sfida dell’amministrazione del Comune di Pontecagnano Faiano a favore dello sviluppo territoriale

Il Comune di Pontecagnano Faiano aderisce al Comitato promotore per la costituzione del Distretto Agroalimentare di qualità Sele Picentini.

La Giunta Comunale ha, infatti deciso, lo scorso 30 gennaio (delibera n. 18), di procedere alla creazione di un organismo – il Distretto, appunto – avente quale obiettivo quello di valorizzare, sostenere e promuovere, il consolidamento e lo sviluppo dei sistemi produttivi agroalimentari, turistico-rurali e territoriali in genere.

Inoltre l’amministrazione di Pontecagnano Faiano ha deciso di programmare e coordinare interventi di varia natura nell’ambito di riferimento; potenziare la crescita occupazionale; qualificare le risorse umane delle filiere agroalimentari ed altre finalità accessorie.

Si dichiara soddisfatto l’Assessore all’Agricoltura ed alle Politiche Ambientali Carmine Spina che a tal proposito afferma:Siamo sempre più vicini alle categorie che operano nel settore con iniziative che puntino alla sviluppo territoriale e che quindi favoriscano i giovani, le imprese, la comunità”.

Dello stesso parere è anche il Primo Cittadino Giuseppe Lanzara: “Anche a fronte dei grandi cambiamenti che hanno interessato ed interessano l’agricoltura e l’intero sistema locale e regionale, dobbiamo investire in un Distretto capace di programmare e realizzare un significativo sviluppo territoriale, che favorisca questo ed i comparti affini”.

Leggi anche