Home Politica Pontecagnano: Comitato TutelAmbiente critica l'Amministrazione

Pontecagnano: Comitato TutelAmbiente critica l’Amministrazione

Covid-19

Italia
13,368
Totale Casi Attivi
Updated on 11 August 2020 12:34
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Il Consiglio Comunale tenutosi ieri sera a Pontecagnano Faiano ha creato non poche polemiche: parla il Comitato TutelAmbiente contro l’Amministrazione

Il Comitato TutelAmbiente del Comune di Pontecagnano Faiano si schiera in linea opposta a quella dell’Amministrazione. Ieri in Consiglio Comunale infatti si è trattato uno dei temi più sentiti in città: impiantistica di smaltimento dei rifiuti.

- Advertisement -

Il Comitato, formato da attivisti che da sempre svolgono un ruolo importante nella città, non ha potuto accettare l’atteggiamento che l’Amministrazione Lanzara ha avuto ieri sera in Consiglio. In particolar modo viene criticata “la netta chiusura dell’Amministrazione ad un dibattito per ridiscutere la scelta di ospitare sul nostro territorio un impianto di compostaggio industriale da 30.000 tonnellate.”

In seconda analisi, il Comitato TutelAmbiente, in quanto rappresenti gran parte della voce dei cittadini ha sottolineato ancora una volta la propria posizione in merito all’argomento: “Rimane ferma la nostra posizione sulla necessità urgente della riconversione dei siti di Sardone e Ostaglio al trattamento della frazione secca dei rifiuti ma non possiamo accettare diktat per quanto riguarda l’impianto di compostaggio. Le alternative ci sono a partire dall’utilizzo dell’impianto di compostaggio di Salerno, attualmente sottoutilizzato, o al massimo alla realizzazione di un impianto di compostaggio da 4000 tonnellate per coprire le esigenze di Pontecagnano Faiano.”

Per concludere, il Comitato ricorda l’incontro pubblico organizzato in data martedì 17 Settembre, presso il Bar Napoliello in Via Tevere. Durante tale incontro ci si organizzerà insieme ai i cittadini, le associazioni, i comitati e chiunque voglia partecipare, per realizzare una manifestazione per opporci a questa decisione e per proporre alternative all’Amministrazione.

 

 

LiveZon
zerottonove