Pontecagnano: i cittadini dicono “no” agli impianti per i rifiuti



Pontecagnano, impianti rifiuti

Il Comune di Pontecagnano Faiano vedrà, domani 14 Aprile in Piazza Sabbato, i cittadini riuniti per dire “no” agli impianti di rifiuti sul territorio

I Cittadini di Pontecagnano Faiano si riuniranno per dire “no” agli impianti che trattano rifiuti sul territorio.

Da giorni infatti si parla dei programmi politici di realizzare un sito di stoccaggio e di un Eco-Distretto per il compostaggio sulla città. Il trattamento dei rifiuti è un onere importante per l’amministrazione e la realizzazione di un qualsiasi impianto sul territorio potrebbe compromettere la salute dei cittadini.

Per questi motivi domani 14 Aprile, in Piazza Sabbato, si terrà un incontro tra i cittadini per chiarire la posizione che quest’ultimi hanno nei confronti di tali impianti. Il “no” dei cittadini va contro il sito di stoccaggio, la cui realizzazione sembrerebbe essere programmata in via Irno.

Le parole di Matteo Zoccoli, organizzatore dell’incontro/confronto

“Questo incontro ha l’obiettivo di informare i cittadini sulle caratteristiche di questi impianti e quale tipo di impatto potrebbe avere sul territorio. È giusto parlarne, soprattutto per i residenti. L’incontro è una occasione di confronto tra i cittadini gli amministratori della città, che le scorse settimane si sono limitati a parlarne a mezzo stampa e che, in questa occasione, potranno chiarire la loro posizione di persona. La cosa che emerge parlando con i nostri concittadini è la voglia di avere un confronto chiaro, immediato e risolutivo con l’amministrazione. Con la consapevolezza che non è più possibile attendere oltre, un invito aperto a tutti i cittadini che vorranno far sentire la propria voce a riguardo e che vorranno porre le proprie legittime istanze. Affinché ‘Pontecagnano Faiano’ non sia una semplice espressione geografica ma una Comunità che affronta gli attacchi insieme ed insieme ragiona rispetto alle soluzioni.

Leggi anche