HomeAttualitàPontecagnano: dal 30 Settembre il nuovo calendario per la raccolta rifiuti

Pontecagnano: dal 30 Settembre il nuovo calendario per la raccolta rifiuti

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
428,286
Totale Casi Attivi
Updated on 26 September 2022 2:01
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Partirà dal 30 Settembre il nuovo calendario per la raccolta dei rifiuti sul territorio di Pontecagnano Faiano. Oggi la conferenza di presentazione

Oggi presso il Comune di Pontecagnano Faiano si è tenuta la presentazione del nuovo calendario per la raccolta dei rifiuti. Partirà il 30 Settembre e tra le novità principali c’è la diversa modalità di raccolta del vetro che avverrà non più tramite le campane presenti sul territorio, ma sarà domiciliare, esattamente come per gli altri rifiuti.

Con orgoglio la Sarim ritorna sul Comune di Pontecagnano Faiano – annuncia Loredana Barascino, membro del consiglio di amministrazione dell’azienda. Attraverso una forte campagna di sensibilizzazione renderemo i cittadini maggiormente consapevoli della loro responsabilità diretta”.

Carlo Furno, dell’agenzia Achab Med ha presentato, attraverso un video di poco più di un minuto, il nuovo calendario e le operazioni che, insieme all’Amministrazione, saranno volta alla sensibilizzazione dei cittadini. Attraverso spot video, materiali informativi presenti sul sito www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it, visibilità web e social tramite i canali istituzionali e grazie ad incontri pubblici si coinvolgeranno i cittadini per un miglior svolgimento dell’attività di conferimento rifiuti. A tal proposito domani e dopodomani, l’Amministrazione terrà un incontro con i commercianti della città e con gli amministratori dei condomini. 

“Oltre a dare un servizio di qualità ci prefissiamo l’obiettivo di ridurre le tasse“-afferma il Sindaco LanzaraIl lavoro è quello di proseguire anche con l’attività di coinvolgimento dei cittadini. Questa è una città civile, dove giovani e pensionati sono già abituati a fare una raccolta differenziata. Dobbiamo riprendere quello spirito..”.

Lo spot di sensibilizzazione si conclude con lo slogan “E’ insieme che si fa la differenza“, proprio per ricordare di differenziare di più per differenziare meglio.