La Polizia recupera un televisore rubato al “Ruggi” destinato al reparto di pediatria



ruggi
dav

La Polizia di Stato ha recuperato il televisore destinato al reparto di pediatria rubato diversi giorni fa all’ospedale “Ruggi” di Salerno. Festa grande nel reparto

Ieri, presso il reparto di pediatria dell’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, festa grande per tutti i piccoli degenti per la cerimonia di consegna ufficiale di un mega televisore donato a quel reparto dall’Associazione “Noi donne soprattutto”.

Il televisore era stato consegnato qualche tempo fa al reparto da parte della predetta associazione, nuovo e ancora imballato, per essere installato in occasione della cerimonia di ieri. Nei giorni scorsi, l’apparecchio, di 74 pollici e del valore di circa 4.000 euro, era stato misteriosamente trafugato, mentre si trovava ancora imballato all’interno del reparto di pediatria.

Dopo la denuncia del furto, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Sezionale Torrione, in servizio presso il drappello ospedaliero, immediatamente si sono prodigati nelle indagini, attraverso l’audizione di fonti confidenziali, la verifica incrociata dei dati di tutti i visitatori dei piccoli pazienti, ricoverati o recentemente dimessi, e, con l’ausilio del personale di vigilanza, la visione di tutte le immagini dei sistemi di videosorveglianza interni ed esterni.

A seguito di tale paziente attività è stata recuperata la refurtiva, ancora imballata, che è stata restituita al primario di pediatria del “Ruggi”, con grande soddisfazione del personale medico, paramedico e dei piccoli pazienti, nonché all’individuazione ed al deferimento all’Autorità Giudiziaria del responsabile del furto.

Leggi anche