Polisportiva Agrese, un giovane talento all’Udinese



Bel traguardo per la Polisportiva Agrese che ha ufficializzato l’acquisto da parte dell’Udinese del portiere sarnese classe 2002 Giuseppe Adiletta

Bella soddisfazione per la scuola calcio Polisportiva Agrese che durante la festa per la stagione appena trascorsa organizzata nel loro quartier generale, il vice presidente dei nocerini Alfonso Romano ha ufficializzato il passaggio del portiere Giuseppe Adiletta all’Udinese dove partirà con lui nei prossimi giorni per l’agognata firma del contratto in quel di Friuli.

L’estremo difensore classe 2002 farà un test d’ingresso con il preparatore dei portieri dei bianconeri che da anni collaborano in Campania con varie società di scuole calcio tra cui la Polisportiva Agrese. All’inizio del prossimo mese scenderanno, infatti, alcuni delegati del settore giovanile tra cui Paolo Poggi, ex bomber di Venezia ed appunto Udinese, dove parleranno in una conferenza stampa indetta dalla scuola calcio nocerina presso la propria sede.

Grande soddisfazione per questo ennesimo successo per il vice presidente Alfonso Romano: “Su Adiletta possiamo dire oltre ad essere un talento, è un bravissimo ragazzo cresciuto con noi da quando aveva 6 anni e adesso farà parte dei Giovanissimi Nazionali dell’Udinese. Tutto lo staff della Polisportiva Agrese è orgoglioso per il suo passaggio alla squadra friulana visto che è una società che cura nei minimi particolari ogni aspetto del ragazzo. Noi siamo stati tra i primi in Italia a credere nel progetto dell’Udinese Academy e per questo voglio ringraziare Max Ferrigno che ne è stato l’ideatore. Ad inizio luglio verranno presso la nostra sede i responsabili dell’Academy: Paolo Poggi, Ferrigno. Dozio e Barbato. Siamo tutti molto soddisfatti a partire dal mister dei portieri Crescenzo La Mura fino ad arrivare a tutto lo staff. L’obiettivo della nostra società è lavorare sodo per far si che che i nostri calciatori possano poi vivere un sogno. A breve ci potrà essere qualche altra novità per alcuni nostri tesserati sempre in squadre professionistiche, ma a noi piace essere concreti e realisti quindi alla conferma ufficializzeremo il tutto”.

Leggi anche