In manette l’autore degli incendi tra Centola e Pisciotta

sala consilina

Responsabile di diversi incendi di auto tra Centola e Pisciotta, il 20enne è stato bloccato dai Carabinieri mentre compiva atti di violenza

Arrestato un giovane di soli 20 anni che, tuttavia, si è reso autore di diversi atti criminosi. Infatti avrebbe dato alle fiamme alcune automobili a Centola. Questa volta, però, è finito in manette per violenza. Il pregiudicato, originario di Pisciotta, è stato fermato dai militari di Vallo della Lucania.

Per i diversi incendi perpetuati tra Centola e Pisciotta il giovane fu denunciato nel mese scorso. Secondo quanto riportato da Salerno Today, ora il 20 si sarebbe reso responsabile di atti di violenza e maltrattamenti nei confronti di un suo familiare.

Il 20enne è stato condotto presso la casa circondariale di Vallo della Lucania.