Pellezzano, iniziato il processo dell’asilo degli orrori



Nella giornata di ieri è iniziato il processo a carico di sei imputati accusati di violenze verso minori nell’asilo di Cologna nel comune di Pellezzano

L’asilo di Cologna nel Comune di Pellezzano è finito al centro di un’inchiesta per presunti abusi sessuali su minori. A rivolgersi alla magistratura furono i genitori dei piccoli alunni.

Ieri è iniziato il processo a carico di sei imputati. Come riportato dal quotidiano Le Cronache, un papà, salito sul banco dei testimoni, avrebbe dato le generalità dell’uomo che avrebbe abusato del figlio: “E’ stato il bidello ad abusare di mio figlio”.

Secondo il PM Cristina Giusti, i bambini erano costretti a subire violenze sessuali di vario genere, “consistiti – si legge nella richiesta di rinvio a giudizio – in masturbazioni, rapporti orali, toccamenti, rapporti o manipolazioni genitali e anali, anche con l’uso di giocattoli sessuali”, simulando giochi solo in apparenza innocui.

 

 

Leggi anche