Patrimonializzazione Pellezzano Servizi: l’intervento del gruppo “Avanti Insieme”

pellezzano

“Poca chiarezza sul motivo dell’approvazione”: così si pronuncia Avanti Insieme sull’approvazione della patrimonializzazione della Pellezzano Servizi

Nel pomeriggio del 19 giugno, in seduta straordinaria, il Consiglio comunale di Pellezzano sta approvando la patrimonializzazione della Pellezzano servizi, un trasferimento di beni dall’ente alla società per un valore di circa 3 milioni di euro. A scagliarsi contro questa decisione è il gruppo “Avanti Insieme“.

Il punto non è tanto sul trasferimento, discutibile o meno, quanto sulla poca chiarezza del motivo dell’approvazione di un atto precedentemente tanto criticato.

Per dovere di cronaca proprio nel 2017 l’attuale Sindaco e il suo fedele Vice, attraverso titoloni sui giornali e letterine nelle buche dei pellezzanesi manifestavano il disappunto per tale provvedimento. Oggi si approva a gran VOCE .. – dichiarano i cittadini di Avanti Insieme-  ecco la vera faccia di chi maturava solo l’obbiettivo di sedere più in alto e nulla aveva a che dire realmente con la linea amministrativa di Pisapia. La cosa più grave è che viene ceduta anche la gestione di tutti i tributi locali ad una società sprovvista di albo pretorio e tutto ciò che riguarda la trasparenza e il controllo spettante ad una società pubblica. – Noi come cittadini abbiamo il diritto di sapere per quale scopo si fa tutto ciò? Per favorire un ulteriore indebitamento?-

Ovviamente non ci sarà  risposta,  perché le domande scomode non piacciono a questa nuova amministrazione,  loquace solo nelle critiche e negli eventi, spaventosamente silenziosa riguardo le reali problematiche di interesse popolare.”