Parenzo2020, secondo posto per la salernitana Memoli



parenzo

Conclusi a Parenzo i Campionati Europei Cadetti e Giovani 2020 e per la Campania è stato un gran finale tutto d’argento nelle gare a squadre: secondo posto, infatti, per le Nazionali under20 di fioretto femminile, con la salernitana Claudia Memoli

Si sono conclusi a Parenzo i Campionati Europei Cadetti e Giovani 2020 e per la Campania è stato un gran finale tutto d’argento nelle gare a squadre: secondo posto, infatti, per le Nazionali under20 di fioretto femminile, con la salernitana Claudia Memoli, e di sciabola maschile con i napoletani Mattia Rea e Giorgio Marciano.

Team per il 50% campano, dunque, quello degli sciabolatori. Mattia Rea e Giorgio Marciano, entrambi portacolori della Champ di Massa di Somma dei maestri Gigi Tarantino e Leonardo Caserta, insieme al romano Luca Fioretto e al livornese Pietro Torre, dopo aver vinto la sfida dei quarti di finale contro il Belgio per 45-39, hanno sconfitto 45-35 la Germania in semifinale. In finale, però, contro l’Ungheria gli azzurri dopo un buon avvio hanno subìto la rimonta magiara conclusasi sul 45-35.

Luccica comunque la medaglia d’argento dei due napoletani come quella dell’Italia di fioretto femminile, con Claudia Memoli. L’atleta del Club Scherma Salerno, allieva del maestro Marco Autuori e da quest’anno tesserata con il gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, la romana Giulia Amore, la veneta Martina Favaretto e la toscana Vittoria Ciampalini dopo aver sconfitto 45-12 la Turchia, nell’assalto dei quarti di finale, hanno avuto ragione per 45-35 della Germania in semifinale. In finale è però giunta la battuta d’arresto per 45-40 contro la Russia.

Un po’ di Campania, infine, pure nell’argento della squadra di sciabola maschile guidata a fondo pedana dal maestro salernitano Cristiano Imparato, al debutto con lo staff tecnico azzurro in una kermesse internazionale.

Leggi anche