Brescia-Salernitana: pagelle di un pareggio

Brescia-Salernitana: pagelle granata dell’1-1 al Rigamonti. Grande prova di Improta e Vitale, Marchi ripaga la fiducia, Odjer entra e sciupa il raddoppio

La Salernitana esce con un pareggio dall’insidiosa trasferta di Brescia. Un risultato che però sta stretto ai granata perché  giunto al termine di una gara ben giocata e a lungo dominata dall’undici di Sannino.
Di seguito le pagelle:

Terracciano 6: quasi inoperoso nel primo tempo è bravo a mantenere sempre la giusta concentrazione. Nella ripresa quando il Brescia comincia ad attaccare da sicurezza al reparto e compie un bel intervento su Caracciolo. Incolpevole sul gol lombardo.

Perico 5.5: partita ordinata e diligente, sulla sua corsia infatti il Brescia non è quasi mai pericoloso. Si lascia però scappare Bisoli in occasione del gol del pareggio.

bernardini meno grave pagelle
Brescia-Salernitana: le pagelle granata

Bernardini 6: Con la sua esperienza e il suo mestiere riesce a tenere a bada avversari non semplici come Caracciolo e Torregrossa. Sbaglia qualcosa di troppo in fase di impostazione ma la squadra stavolta non ne risente.

Marchi 6.5: Confermato da Sannino dopo il bel esordio contro  il Benevento, il brasiliano ripaga la fiducia. Altra ottima prestazione, vince praticamente tutti i duelli con l’ airone Caracciolo.

Improta 7: a lui il premio di migliore in campo. Gioca un gran primo tempo dove segna il gol del vantaggio dopo averlo sfiorato pochi minuti prima. Mette in mostra buone giocate di qualità ma allo stesso si sacrifica in maniera importante per la squadra.

Busellato 6:Solito macinatore di chilometri a metà campo. Si fa perdonare per qualche passaggio sbagliato con un gran numero di palloni recuperati.
Dal 44 st Ronaldo sv

Della Rocca 6.5: Schierato nel ruolo di regista davanti alla difesa gioca una buona gara sia in fase di costruzione di gioco che in fase di non possesso. Suo il lancio da cui nasce il gol di Improta. Il calo avuto nel finale dimostra che fisicamente non è ancora al top.

Odjer pagelle
Brescia-Salernitana: le pagelle granata

Zito 5: ha meno cattiveria e meno personalità rispetto alla gara contro il Benevento. Ammonito a inizio ripresa si innervosisce e rischia in più di una circostanza l’espulsione prima di essere sostituito.
Dal 24 st Odjer 5.5: entrato nel momento decisivo della gara, spreca l’occasione per lo 0-2. Nel finale riesce comunque a far sentire la sua presenza in mezzo al campo.

Vitale 6.5: per il terzino è giunta la prima ottima prestazione anche lontano dall’Arechi. Sfiora la rete dopo pochi secondi e per tutto il primo tempo accompagna l’azione offensiva. Nella ripresa cala fisicamente senza però concedere niente in fase difensiva.

Coda 5.5: Partita generosa in cui fa reparto da solo e svolge il solito “lavoro sporco”  a sostegno della squadra. Non lo si vede però quasi mai protagonista al tiro e sciupa malamente l’unica occasione capitatagli su assist di Rosina. Dal 32 st Joao Silva sv

Rosina 6: è libero di spaziare su tutto il fronte offensivo, nel primo tempo punta spesso l’uomo e gioca un gran numero di palloni che però non vengono concretizzati a dovere. Nella ripresa cala insieme ad altri suoi compagni.