HomeEventiPaestum, domani il concerto di Fiorella Mannoia

Paestum, domani il concerto di Fiorella Mannoia

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
73,729
Totale Casi Attivi
Updated on 23 October 2021 4:25
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Tappa alla Clouds Arena dei Templi di Paestum per il “Padroni di Niente Tour” di Fiorella Mannoia: tutte le informazioni utili

La grande musica d’autore torna a riecheggiare nell’Area Archeologica di Paestum: dopo 4 anni dall’ultimo show all’ombra dei Templi, domani sera, giovedì 19 agosto, Fiorella Mannoia calcherà la scena in via Magna Grecia nella ritrovata location dell’Arena dei Templi (ribattezzata Clouds, sede del MaCo Festival).

Lo scenario naturale storico più suggestivo della Campania, con i maestosi Hera (Basilica) e Nettuno, farà da sfondo alla tappa del “PADRONI DI NIENTE TOUR” (prodotto e organizzato da Friends&Partners) con cui l’artista è tornata protagonista quest’estate sui palchi delle principali venue all’aperto di tutta Italia. La musa della canzone d’autore si è detta felice di poter finalmente tornare a dialogare con il suo pubblico e condividere, in sicurezza, un po’ di normalità, oltre che la voglia di musica.

Accompagnata dalla sua band, Fiorella interpreterà live le canzoni più amate del suo repertorio, da “I treni a vapore” a “Sally”, da “Come si cambia” a “Che sia benedetta”, oltre ai brani del suo ultimo album di inediti “Padroni di niente”. Uscito lo scorso novembre, l’ultimo album di inediti di Fiorella è figlio di un periodo storico ben preciso, di pensieri e riflessioni scaturiti da un evento eccezionale e fuori da ogni previsione, evento che nessuno avrebbe mai pensato o immaginato di poter vivere. Così, Fiorella, attraverso le canzoni che canta e le storie che racconta, pone l’attenzione sull’uomo e sulla nostra “umanità”, quella da cui bisognerebbe ripartire per non ritrovarci, appunto, “Padroni di niente”. Attualmente è in radio “La gente parla”, il nuovo singolo estratto dall’album: la canzone, scritta da Amara e Simone Cristicchi, è una fotografia dei tempi attuali, un manifesto che immortala la frequente abitudine di molta gente di giudicare e criticare, sempre e comunque.

Interprete prediletta dei più grandi autori della musica italiana che hanno scritto appositamente per lei dei veri gioielli, amatissima dal pubblico che incanterà ancora una volta con il meglio della sua antologia da grande interprete, Fiorella Mannoia si è saputa distinguere e affermare nel panorama musicale italiano grazie all’intensità delle sue interpretazioni, a un timbro vocale inconfondibile, alla sua classe, alla sua fierezza e al valore delle parole da lei cantate. Una carriera lunga quasi 50 anni, un’artista autentica, che ha attraversato cinque decenni con eleganza, coraggio e schiettezza, e che tuttora ci accompagna e ci emoziona con la sua voce unica.

INFO UTILI Lo show avrà inizio alle ore 21.30;  i biglietti per assistere allo spettacolo – tutti nominativi e con posti numerati e distanziati –  sono ancora disponibili nelle prevendite abituali (la prevendita più vicina alla location è lo Spazio Paestum in Via Magna Graecia, 877, Piazza Basilica, 0828 199 8272). I ticket saranno acquistabili anche al Botteghino dell’Arena aperto il giorno del concerto dalle ore 18. L’accesso al pubblico, regolato e contingentato, sarà consentito dalle ore 19.30. Per accedere allo spettacolo è richiesto il Certificato Verde Covid-19 (Green Pass) che potrà essere esibito sia in formato digitale direttamente dal proprio smartphone – anche già salvato nel proprio rullino foto –  che in formato cartaceo, reperibile oltre che dalle app ufficiali governative presso il proprio medico di base o in farmacia. È possibile anche mostrare la certificazione che attesti l’esito negativo di un tampone molecolare o antigenico purché effettuato entro le 48 ore precedenti l’accesso allo show.

Si consiglia a tutti gli spettatori di arrivare e accedere all’Arena con largo anticipo per facilitare i controlli di sicurezza e dei documenti: all’ingresso, oltre al biglietto, verrà richiesto un documento d’identità valido e in originale per verificare la correttezza del nominativo riportato.

Per maggiori informazioni: 089 4688156 – www.anni60produzioni.com.