Operazione congiunta questa mattina

polizia-di-stato-410x307[1] POLIZIA DI STATO
QUESTURA DI SALERNOUn’operazione congiunta è stata svolta questa mattina, nell’alba di Cava de’ tirreni, da parte della Polizia di Stato e della Polizia Locale, che hanno fatto irruzione in un edificio abbandonato (nei pressi del casello autostradale metelliano) abusivamente utilizzata come ricovero d’emergenza.

Intorno alle ore 6.00 di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato – coordianti dal Vicequestore Agg. Marzia Morricone e dagli agenti della Polizia Locale (il Maggiore Giuseppe Ferrara e i Tenenti Della Rocca e D’Acunto) – dopo aver circondato l’immobile incriminato, hanno sorpreso nel sonno tre persone che avevano trasformato alcuni ambienti della struttura in abitazioni di fortuna.

I due comunitari e l’extracomunitario in questione sono stati accompagnati in Commissariato per l’identificazione.
Per la bonifica degli ambienti sono intervenuti i dipendenti dell’Ufficio tecnico comunale e gli operai della Metellia Servizi.Continuano inoltre a Salerno gli intensificati servizi straordinari di controllo del territorio, per prevenire e reprimere i reati contro la persona e il patrimonio, in particolare rapine e scippi (ovvero, i reati predatori).
operazione sgombero 19 aprile

Ieri le volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, in collaborazione con personale militare dell’Esercito Italiano, hanno controllato ed identificato 91 persone, tra cui diverse decine di pregiudicati, ed hanno fermato e controllato 68 autoveicoli, stilando alcuni verbali di contravvenzione per infrazioni al codice della strada.
Sono state controllate inoltre, presso le rispettive abitazioni, 15 persone sottoposte agli arresti domiciliari.

A cura di Maria Cristina Folino