Operazione Avalanche, Salerno racconta la guerra

operazione avalanche

Salerno celebra lo sbarco degli Alleati, alla fine della guerra, con “Operazione Avalanche”, una serie di eventi imperdibili snodati fra Paestum, Salerno ed Eboli

Messaggio elettorale a pagamento commissionato da Carmine Vicinanza

Salerno celebra la fine della Guerra con il “Salerno Day”, che è stato presentato stamattina al Palazzo di Città alla presenza del sindaco Vincenzo Napoli, ma anche sindaci di altri comuni delle provincie coinvolte, come Paestum ed Eboli.

Esso racconta dallo sbarco degli Alleati, noto come “Operazione Avalanche”, per arrivare alla firma dell’Armistizio l’8 settembre, attraverso una serie di appuntamenti imperdibili che si terranno dall’8 al 16 settembre.

Il programma completo della manifestazione si può visionare qui.

Salerno, tutti gli eventi che raccontano la guerra

Per Salerno si incomincia sabato 8 settembre alle ore 20 presso la Galleria Art Tre, in vicolo S. Bonosio, dove si terrà la bellissima mostra intitolata “Alleate Presenze”, un intreccio fra passato e presente.

Domenica 9 alle 20 ci saranno una Sfilata ed un Concerto della Fanfara dei Bersaglieri sul Lungomare Trieste, poi alle 21 il Salerno Day al Festival dei Barbuti. I giorni dello Sbarco raccontati da testimonianze, foto e video.

Sarà poi offerto “cibo di guerra” dalla Coldiretti e Camera di Commercio: la dieta sotto i bombardamenti.

Martedì 11 e mercoledo 12  il Teatro Ghirelli ospiterà risettivamente la Mostra “Avalanche”, presso il MOA e “Riprende la vita dopo i bombardamenti”, immagini dopo lo sbarco.

Giovedì 13 un incontro con l’imprenditoria femminile e le giornaliste salenritani con la conduzione del Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, presso la Tenuta dei Normanni. Allieterà tutto un Cncerto Jazz del Conservatorio Martucci Jazz Ensemble.

Venerdì 14 presso Largo Barbuti si terrà la proiezione del film “Terra Bruciata”, che ha ne cast Luca Gianfrancesco.

Sabato 15, presso Largo Barbuti, alle 20,30 sfilerà la parata della U.S. Naval Forces Europe Band al Lungomare Trieste, alla quale seguirà un concerto al Festival dei Barbuti.

Domenica 16 si terrà una Santa Messa alla Chiesa Santa Margherita in ricordo di don Ventura, il parroco ucciso sotto i bombadamenti.