Operazione anti-accattonaggio a Nocera Inferiore

Su richiesta del Sindaco Manlio Torquato stamane vasta operazione anti accattonaggio a cura della Polizia di Stato di Nocera Inferiore e del Comando di Polizia Locale. Fermati alcuni extra comunitari

Si è svolta stamane su una vasta area della città un’importante operazione di controllo e repressione del fenomeno di accattonaggio.

Su richiesta del Sindaco Torquato, hanno proceduto al controllo di specifiche zone della città sei uomini della Polizia di Stato diretti dal Dirigente Dott.ssa Giuseppina Sessa e altrettanti agenti della Polizia Locale diretti dal Comandante Giuseppe Contaldi.

Le zone prese di mira dai controlli sono stati soprattutto gli incroci al centro della Città ed alcune zone periferiche.

Durante l’operazione sono stati fermati otto extra comunitari di nazionalità magrebina che sono stati condotti al Commissariato di Nocera Inferiore per l’identificazione.

Sequestrati ad alcuni di loro somme che si aggirano sul migliaio di euro, si sospetta, non di provenienza da accattonaggio.

Si è proceduto all’identificazione fotografica e relativa segnalazione.

Si sta procedendo in particolare per un paio di extra comunitari fermati ad ulteriori indagini in quanto probabilmente detentori di una condanna nel loro Paese d’origine.

L’operazione resosi necessaria per il persistere di alcuni fenomeni di accattonaggio in città, all’altezza soprattutto di alcuni incroci, dove sostano extra comunitari che con insistenza chiedono soldi.

Previsti nei prossimi giorni ulteriori controlli da parte del Comandante Contaldi che agirà con suoi uomini sempre affiancati dalla Polizia di Stato, ma anche da Carabinieri e Guardia di Finanza.