Open Day all’Istituto Virgilio

Open Day all’Istituto Virgilio di S. Severino. Tema l’orientamento: attività formativa, informativa e di consulenza

Prendono il via le attività di orientamento presso l’ISIS “Virgilio” di Mercato San Severino. Le iscrizioni per l’anno scolastico 2015/2016 si sono aperte lo scorso 15 gennaio e si chiuderanno il 15 febbraio: un momento importante, in cui ciascun alunno inizia a delineare il proprio progetto di vita.

Per accompagnare la scelta del percorso scolastico e sostenere alunni e famiglie in questa delicata fase, i docenti e gli studenti dell’Istituto di istruzione secondaria superiore giovedì 22 febbraio all’ITE e sabato 24 febbraio ai Licei (sede del centro sociale) apriranno le porte dalle ore 15,30 alle ore 18,30. Si predisporranno in tali date attività di informazione e consulenza personale, per fornire indicazioni riguardo ai possibili percorsi, predisponendo momenti informativi per le famiglie con i docenti referenti di ciascun indirizzo e laboratori e attività degli alunni già iscritti per favorire nei più giovani la scoperta delle proprie attitudini e dei propri interessi.

Open Day

“Il nostro istituto”, spiega la prof.ssa Maria Petti, funzione strumentale responsabile delle attività di orientamento in entrata e in uscita insieme con la prof.ssa Assunta Iacuzio, “è costantemente aperto all’utenza, ma in queste due giornate vuole mostrare dal vivo le numerose iniziative in cui è coinvolto. La fase di orientamento, che peraltro non si conclude con queste attività, è importante per la prevenzione degli insuccessi scolastici e degli abbandoni. La presenza all’interno del nostro istituto di molteplici indirizzi (liceo classico, liceo scientifico, liceo linguistico, liceo delle scienze umane con opzione economico-giuridica, liceo scientifico con opzione scienze applicate, istituto tecnico economico con indirizzo turismo e amministrazione, finanza e marketing) rappresenta un ulteriore motivo di sicurezza per l’utenza, dal momento che garantisce la possibilità di riorientarsi, qualora l’alunno durante l’anno scolastico realizzasse di non aver effettuato la scelta più rispondente alle proprie esigenze”.

“Ad avvalorare la validità della nostra offerta formativa”, ricorda ancora la prof.ssa Assunta Iacuzio, “ci sono anche i dati relativi alla nostra utenza in uscita: i nostri studenti raggiungono un elevato livello di competenza in termini di autonomia e responsabilità e nel percorso universitario ottengono risultati estremamente positivi, che consentono loro di inserirsi rapidamente, pur nella particolare congiuntura economica, in contesti lavorativi. L’open day rappresenta, dunque, un momento importante per gli alunni che si accingono a compiere la scelta di un nuovo percorso di studi: importante per conoscere l’offerta formativa, per scegliere in modo responsabile, per iniziare a partecipare attivamente nell’ambiente di studio prescelto”.