Nocera Superiore, rubano l’auto dopo la simulazione di un incidente



Un tamponamento finito con una rapina a mano armata all’altezza di Nocera Inferiore

[asd1]

Questa mattina intorno alle 7, presso Materdomini a Nocera Inferiore, un uomo è stato rapinato della propria vettura mentre si dirigeva a lavoro. L’uomo è stato dapprima tamponato da due uomini sulla stessa carreggiata. Successivamente è stato minacciato e rapinato. Dopo il tamponamento la vittima, volendosi accertare dei danni subiti alla propria auto, si è rivolto ai due uomini. Questi ultimi lo hanno minacciato di non muoversi con una pistola. I due malintenzionati a bordo dell’auto hanno così messo a punto il loro piano.

Come riporta “La Città”, mentre uno dei due malviventi teneva la pistola puntata contro la vittima, l’altro si è occupato della vera e propria rapina dell’auto. La vittima, sconvolta, ha provato a rincorrere la propria vettura mentre veniva portata via. A questo punto è stato nuovamente minacciato. Ed è stato intimato di fermarsi ed allontanarsi. Solo dopo l’accaduto la vittima, ancora scossa, è riuscita a rivolgersi alla stazione dei Carabinieri locale.

Si tratta ormai di una tecnica sempre più diffusa e  non molti giorni fa è accaduto un episodio simile nel napoletano.

[asd2]

 

 

 

 

 

 

Leggi anche