Nocera Inferiore, Torquato: “Teniamo pulita la città”

nocera inferiore

Il Sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, con un post su Facebook ha annunciato che ci saranno delle pulizie straordinarie per le zone più sensibili della città e chiede ai cittadini di rispettare le regole della differenziata

A seguito di molte lamentele dei cittadini per quanto riguarda l’emergenza rifiuti che pare stia prendendo largo, il Sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, tramite un post pubblicato sul suo profilo Facebook ha dichiarato che partirà dal 15 luglio il lavaggio di strade e marciapiedi, in modo tale da contenere il problema. Torquato ha comunque raccomandato ai Nocerini di tenere d’occhio le regole della raccolta differenziata per far sì che disagi del genere possano essere arginati.

Di seguito il post integrale pubblicato sul profilo del Sindaco: “Come anticipato giorni fa tutto il terriorio comunale e’ stato interessato dalla attività di raccolta dei residui cumuli di rifiuti giacenti ancora su alcune strade: via San Prisco, via De Filippo, via Cicalesi via Astuti…altri saranno definitivamente completati domani. Oggi, su queste stesse zone, sara’ fatto lo spazzamento di quanto residua. Dal 15 luglio partirà il lavaggio strade e marciapiedi, secondo un programma che intende coprire le zone più sensibili. SPIACE verificare che in piena mattinata dopo poco dal servizio di pulizia, sono ricominciati i conferimenti abusivi.
Cosi non si va da nessuna parte ! Invito la cittadinanza tutta a rispettare le regole calendario e tipologia di conferimenti A ritirare le buste della differenziata in distribuzione gratuita presso la sede comunale centrale. Ad attenersi con scrupolo alle prescrizioni e a lamentarsi di meno (collaborando di piu’). Perché o contribuiamo tutti a tenere pulita la città soprattutto in una fase di emergenza, o sara’ davvero difficile affrontarla.
E non ci sara’ scaricabarile che tenga. Nel frattempo informo che si e’ pronti all’impiantistica di telecamere; all’adeguamento delle ordinanze per le multe ai trasgressori e all’attivazione di un servizio di informazione che partirà dal 20 luglio.
Vi ringrazio.”