Nocera Inferiore, al via i due progetti “Riscoprire Nocera” e “Orientiamoci”



nocera

L’Amministrazione Torquato provvede all’avvio in servizio per un anno presso il Comune di Nocera Inferiore degli operatori volontari dei progetti “Riscoprire Nocera “ e “Orientiamoci”

Il Sindaco Manlio Torquato comunica che dal 25 marzo 2019 partiranno i due progetti finanziati dal Dipartimento Per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale-Presidenza del Consiglio dei Ministri, che impiegheranno per un anno, presso la biblioteca comunale sei operatori volontari per il progetto “Ri-scoprire Nocera” e, presso il Servizio Politiche Giovanili, sei operatori volontari per il progetto “Orientiamoci”. E’ previsto un momento di benvenuto e accoglienza istituzionale, aperto agli organi di stampa e media, presso la Biblioteca comunale alle ore 10.00 di lunedì 25 marzo.

Il progetto “Ri-scoprire Nocera” si prefigge di coinvolgere gli operatori volontari del servizio civile nelle attività inerenti le piattaforme Open Data dei beni culturali, con la creazione di un insieme di dati accessibili a tutti, che raccontino la città a chi non la conosce e che la facciano riscoprire nei suoi aspetti inediti alla comunità locale. Una metodologia innovativa in cui il cittadino è co-protagonista e scopritore del patrimonio culturale del territorio in cui vive.
Il progetto sarà realizzato in partenariato con il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Salerno.

Il progetto “Orientiamoci” intende fornire ai giovani orientamento per migliorare la propria capacità di scelta formativa e professionale implementando lo sportello Informagiovani e offrendo percorsi conoscitivi e informativi su inserimento lavorativo e ricerca lavoro per gli studenti delle scuole cittadine prossimi al diploma. Il progetto sarà gestito in partenariato con l’Istituto Scolastico Cuomo-Milone.

Leggi anche