Home Attualità Nocera Inferiore, aggiornamenti da Torquato: situazione Covid e ingressi Cimitero

Nocera Inferiore, aggiornamenti da Torquato: situazione Covid e ingressi Cimitero

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
805,947
Totale Casi Attivi
Updated on 23 November 2020 11:47
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Il sindaco di Nocera Inferiore ha aggiornato i suoi concittadini sulla situazione Covid in città, gli ingressi contingentati al Cimitero e le nuove misure a sostegno dei commercianti

Continuano gli aggiornamenti da parte del sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, riguardo alla situazione Covid in città, come prosegue la curva epidemiolgica e tutto ciò che ha in programma l’Amministrazione Comunale per contenere i contagi e i disagi economici causati dalla pandemia.

In primis il primo cittadino ha ricevuto un bollettino più dettagliato dall’Asl riguardo ai contagi nella città nocerina e ha spiegato che i contagi stanno rallentando (solo ieri sono stati registrati due casi positivi) mentre il numero di guariti cresce molto velocemente. In città è scoppiato un focolaio presso un convento di suore di clausura che al momento è sotto controllo.

In vista della ricorrenza della commemorazione dei defunti, come in tanti altri comuni, anche a Nocera è previsto un orario ed un ingresso contingentato di persone. Il sindaco raccomanda di non concentrarsi unicamente nelle date consuete ma di dividersi in giorni e orari più consoni. Il cancello del Cimitero sarà aperto dalle ore 7 alle 17.30 nei giorni 31 ottobre e 1 e 2 novembre. La Polizia Locale si occuperà del controllo della temperatura all’ingresso e del flusso di persone che seguiranno dei determinati percorsi d’ingresso e di uscita. Sarà consentito un tempo massimo di mezz’ora per poter stare coi propri cari. Torquato avvisa che qualora non verranno rispettate le norme anti contagio si provvederà alla chiusura del Cimitero.

Il sindaco ha annunciato che, a causa delle norme restrittive che stanno portando notevoli disagi economici ai commercianti, sono in erogazione buoni fitto regionali e ordinari e, inoltre, il Comune provvederà a un sostegno alle attività locali. Torquato, infine, ha voluto smentire un eventuale messa a disposizione di una zona rossa sul territorio dell’agro, invitando però a seguire le giuste norme affinché non avvenga.