Ultime Notizie

Cava, presentata al Comune l’iniziativa “Uno scatto per Cava”

Questa mattina nel Comune di Cava de' Tirreni si è tenuta la presentazione dell'iniziativa benefica "Uno scatto per Cava". Lamberti: "Iniziativa che ci fa...

Pontecagnano Faiano, indagini della Polizia contro la prostituzione

Indagini e controlli da parte della Polizia di Stato che ha effettuato diverse operazioni a Pontecagnano Faiano contro il fenomeno della prostituzione Nell’ambito dei controlli...

Nocera Inferiore, arrestato per coltivazione e produzione di stupefacenti

La Polizia di Stato ha arrestato un 28enne di Nocera Inferiore con l'accusa di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio Nella...

Nocera Superiore, Cuofano: “Sblocchiamo le procedure di concorso”

Il sindaco di Nocera Superiore Cuofano fa pressing alla Regione: "Sblocchiamo le procedure di concorso ed usciamo dallo stallo" Giovanni Maria Cuofano, sindaco di Nocera...

Nave mercantile detenuta dalla Guardia Costiera di Salerno

- Advertisement -

Nave battente bandiera Liberiana detenuta nel porto di Salerno dal 13 marzo per carenze in materia di sicurezza della navigazione

Il personale della Capitaneria di Porto di Salerno, comandato dal Capitano di Vascello Giuseppe Menna, nell’ambito dell’attività di controllo a bordo delle navi battenti bandiera estera che approdano nel porto di Salerno (Port State Control), ha ispezionato e sottoposto a provvedimento di fermo una nave da carico battente bandiera Liberiana, di 9.962 tonnellate di stazza lorda proveniente da Alessandria d’Egitto.

Sull’unità, adibita al trasporto di contenitori, sono state rilevate delle deficienze in materia di sicurezza della navigazione, tali da rendere la nave mercantile al di sotto dei livelli minimi di sicurezza richiesti dalla normativa di settore nazionale ed internazionale.

In particolare, gli uomini della Guardia Costiera, durante i controlli, hanno riscontrato il mancato funzionamento di un boccaporto avente la funzione di evitare l’entrata di vie d’acqua nelle stive del carico. La piena efficienza di questi dispositivi permette di salvaguardare la vita dell’equipaggio, della nave stessa, nonché dell’ambiente marino e costiero.

La nave è ferma in banchina dal 13 marzo, data dalla quale sono in corso i controlli della Guardia Costiera e resterà in porto sino alla rettifica delle deficienze riscontrate.

- Advertisement -

Tale attività di controllo è effettuata in aderenza a convenzioni, accordi internazionali e direttive comunitarie sulla salvaguardia della vita umana in mare e della tutela ambientale, volta ad assicurare che i traffici marittimi siano effettuati nel rispetto degli standards sviluppati a garanzia della tutela dell’ambiente marino, dei lavoratori marittimi e della sicurezza della navigazione in generale.

- Advertisement -

Latest Posts

Cava, presentata al Comune l’iniziativa “Uno scatto per Cava”

Questa mattina nel Comune di Cava de' Tirreni si è tenuta la presentazione dell'iniziativa benefica "Uno scatto per Cava". Lamberti: "Iniziativa che ci fa...

Pontecagnano Faiano, indagini della Polizia contro la prostituzione

Indagini e controlli da parte della Polizia di Stato che ha effettuato diverse operazioni a Pontecagnano Faiano contro il fenomeno della prostituzione Nell’ambito dei controlli...

Nocera Inferiore, arrestato per coltivazione e produzione di stupefacenti

La Polizia di Stato ha arrestato un 28enne di Nocera Inferiore con l'accusa di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio Nella...

Nocera Superiore, Cuofano: “Sblocchiamo le procedure di concorso”

Il sindaco di Nocera Superiore Cuofano fa pressing alla Regione: "Sblocchiamo le procedure di concorso ed usciamo dallo stallo" Giovanni Maria Cuofano, sindaco di Nocera...

Live Zerottonove

rimani Aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato