HomePrima PaginaMonza, 8 calciatori al casinò: a rischio contro la Salernitana

Monza, 8 calciatori al casinò: a rischio contro la Salernitana

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
402,802
Totale Casi Attivi
Updated on 7 May 2021 0:13
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

8 calciatori del Monza si sarebbero recati ad un casinò in Svizzera nelle ultime ore. Per loro la gara contro la Salernitana potrebbe saltare

Clamoroso quanto successo al Monza. Stando a quanto riportato da “calciomercato.com“, 8 calciatori del club di Berlusconi sarebbero andati, nel pomeriggio di ieri, al casinò di Lugano in Svizzera.

L’dea dei tesserati del Monza era quella di trascorrere del tempo dedicandosi al divertimento tra roulette, slot machine e tavoli da gioco. Ciò che non avevano considerato, però, è che il loro era un viaggio proibito a causa delle norme anti-Covid. Le disposizioni attualmente in vigore, infatti, non permettono di superare i confini della regione ne tantomeno della Nazione per motivi diversi da quelli lavorativi o di esigenze.

Al momento si attendono sviluppi, ma è possibile che gli 8 atleti del Monza autori di tale bravata saranno costretti a saltare la gara contro la Salernitana. Questo perché, in base a quanto previsto dalle regole anti-Covid, dovrebbero “restare in isolamento fiduciario per 5 giorni dal momento del rientro in Italia” e dunque non potrebbero allenarsi se non violando suddetta disposizione.

Intanto resta ignota l’identità degli 8 calciatori recatisi al casinò.