Mercato San Severino, terza edizione del torneo “Rugby e Sorrisi”

rugby

Sabato 1  e domenica 2 dicembre è in programma presso il campo da rugby di Ciorani il terzo torneo “Rugby e Sorrisi”

Il programma prevede, il sabato, un quadrangolare dedicato agli atleti della categoria under 14 e d il torneo per gli atleti di minirugby delle categorie  under 6, under 8, under 10, under 12. Domenica gare con formula torneo under 6, under 8, under 10 ed under 12.

Ringraziamo i dirigenti di Salerno Rugby e Sacro Cuore – dice l’assessore allo sport Giuseppe Albanoper l’organizzazione di questa due-giorni presso la struttura sportiva di Ciorani di Mercato San Severino, con la previsione di  un afflusso di centocinquanta atleti sabato e circa quattrocento domenica, oltre alla presenza dei genitori e degli appassionati. Il nostro obiettivo è far divertire e giocare i ragazzi e promuovere la nuova struttura sportiva di Ciorani, dedicata al rugby. Il campo di Mercato San Severino sta diventando un punto di riferimento regionale, luogo non solo di  sport ma di socializzazione ed integrazione, con un indotto positivo anche da un punto di vista economico per la città ed il territorio”.

Abbiamo  promosso e realizzato un progetto – aggiunge il sindaco Antonio Sommainsieme alle associazioni sportive interessate, che ringraziamo per la collaborazione e l’impegno, che coniuga sport e socializzazione, consapevoli del ruolo essenziale della pratica sportiva per la crescita armonica della personalità dei nostri giovani. Siamo convinti, grazie al campo da rugby inaugurato dalla nostra Amministrazione lo scorso agosto, della utilità della diffusione di questa pratica sportiva, in una struttura connotata da metratura regolamentare ed unica in Provincia di Salerno. Ma soprattutto, mi preme ricordare che il campo è stato realizzato in un’area completamente abbandonata, che è stata così riqualificata.

Senza trascurare – chiude – l’aspetto sociale legato alle iniziative messe in campo dal Comune insieme alla società Salerno Rugby. Nell’ambito del progetto denominato ‘sport solidale’, promosso dal Comune, il sodalizio sportivo ha destinato a cinquanta bambini appartenenti a famiglie meno abbienti la possibilità di praticare rugby gratuitamente : cinquanta bimbi sanseverinesi beneficeranno di questa opportunità“.