Blitz del Nas ai Mercatini di Natale, sospensione della vendita di panini e salumi



mercatini

Stop alla vendita di panini e salumi: mercatini di Natale sotto la lente di ingrandimento del Nucleo Antisofisticazione dell’Arma e dei Vigili Urbani

I mercatini di Natale tornano ad essere oggetto di polemiche. Nella giornata di ieri il Nucleo Antisofisticazione e Sanità dei Carabinieri, congiuntamente ai Vigili Urbani, hanno provveduto ad eseguire dei controlli tra gli stand collocati sul lungomare di Salerno.

La mancanza di raccoglitori di rifiuti privi di pedale, di contenitori dell’acqua per la conservazione degli alimenti e l’assenza di copertura dei prodotti farinacei sono alcune delle contestazioni segnalate dai Nas.

Ma i commercianti, in particolar modo i rivenditori di alimenti, hanno immediatamente replicato, accusando il Comune di non aver fornito tutta l’attrezzatura necessaria. Tuttavia non è arrivata nessuna multa, ma solo un richiamo agli esercenti di mettersi in regola.

In aggiunta, è stata emessa, solo per ieri, la sospensione della vendita di panini ed altri prodotti farinacei e salumi non imbustati, che necessitano dell’affettatrice la quale, in assenza di acqua, non potrebbe essere pulita in modo sufficiente per gli standard igienici previsti dalla legge.

Come se non bastasse, nel corso dei  controlli delle Forze dell’Ordine si è verificata un’interruzione della corrente elettrica. È questo un problema che si verifica ricorrentemente, creando ulteriori disagi allo svolgimento della manifestazione.

Leggi anche