Sollievo per la comunità universitaria, la studentessa colpita da meningite è tornata a casa

L’Ateneo, tramite un avviso pubblico sul proprio sito, ha comunicato alla comunità studentesca che la ragazza colpita da meningite è stata dimessa ed è tornata a casa

L’Università di Salerno comunica che Michela, la studentessa ricoverata lo scorso 6 aprile per meningite, è stata dimessa ed è tornata a casa. L’Ateneo ringrazia lo staff medico dell’Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi-Cotugno per l’aggiornamento costante e l’Asl Salerno che, con un’informazione puntuale e precisa, ha contribuito a rasserenare in questi giorni la comunità universitaria.

L’Università di Salerno augura a Michela una felice ripresa delle sue abitudini di vita e delle attività universitarie.

adnow
loading...