Maltempo, in Costiera acquazzoni e trombe d’aria



Campania

Una forte ondata di maltempo si è abbattuta, in queste ore, su gran parte della Costiera Amalfitana. Disagi alla viabilità

Il mese di novembre, appena iniziato, ha portato con sé anche un’ondata di maltempo che, proprio in queste ore, si sta abbattendo sulla Divina provocando non pochi disagi.

Sul web stanno impazzando foto e video, in tempo reale, sulle condizioni avverse in cui le città della Costiera Amalfitana stanno facendo i conti.

Strade allegate in pochi attimi a Vietri sul Mare, Cetara, Maiori e Minori. 

La bomba d’acqua che si è scagliata nel primo pomeriggio di oggi su tutto il territorio costiero ha destato preoccupazioni, soprattutto nella zona di Atrani, città che porta ancora le cicatrici dell’alluvione del 2010, in cui perse la vita la giovane Francesca Mansi, ritrovata in mare solo il 2 ottobre 2010 nei pressi delle isole Eolie.

Per evitare il ripetersi di una tragedia di questo tipo, la Protezione Civile ha provveduto ad avvertire la popolazione dell’allerta meteo, invitandola a lasciare residenze, alloggi e negozi e a recarsi nel punto di raccolta stabilito dal piano di evacuazione della zona. Meno di un’ora fa l’allarme rosso è rientrato e gli abitanti stanno ritornando nelle loro abitazioni, proprio in questo momento.

Nel frattempo, verso Positano una tromba d’aria ha lasciato a bocca aperta tutti coloro che hanno potuto ammirare questo gigante in mezzo al mare, una forza incontrollata tra le onde e il cielo che sovrastano la Divina.

Fonte foto: il Vescovado

 

 

Leggi anche