Home Sport Calcio Logo US Avellino 1912, trattativa conclusa e presentazione

Logo US Avellino 1912, trattativa conclusa e presentazione

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
236,684
Totale Casi Attivi
Updated on 27 October 2020 11:47
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Torna a casa il Logo US Avellino 1912 che era in possesso dell’Associazione “Per la storia”

Il Logo US Avellino 1912 è stato presentato giovedì pomeriggio all’Hotel de la Ville di Avellino, dopo una lunga trattativa tra l’Associazione “Per la storia” di Mario Dell’Anno, la nuova dirigenza e in particolare il presidente dell’Avellino calcio Walter Taccone e il Direttivo della Curva Sud Avellino.

Le parti si dicono soddisfatte: «Siamo carichi e pronti per sabato. Ricordo – afferma il presidente Taccone – che ero ragazzino quando seguivo i colori dell’Avellino. Immaginate con quanto piacere io possa vedere un’altra volta il Lupo storico dell’Avellino tornare sulle maglie della nostra squadra.

logo us avellino 1912
Walter Taccone

Oggi (giovedì) abbiamo ufficializzato questa unione, dobbiamo sistemare soltanto le ultime cose burocratiche per averlo da luglio. Spero che l’avvento del logo possa essere accompagnato da risultati importanti. Questa città, questi tifosi, meritano palcoscenici importanti. Sproniamo tutti per ottenere sempre più risultati allineati con la storia di questo vecchio Lupo. Far venire e mettere di nuovo il logo sulla maglia è una cosa partita con qualche incomprensione, ma è importante che le persone intelligenti facciano un ripensamento sulle proprie idee. Tornare indietro è da persone intelligenti, incaponirsi no. L’AS Avellino rimarrà nel mio cuore, per quanto fatto in questi sei anni, ma sono onorato e felice di rappresentare questa nuova denominazione».

Dalle parole di Walter Taccone si evince una speranza di fare quel salto di qualità che aveva fatto bello il calcio irpino negli anni ’80. Negli anni ’80 post sisma quel logo che adesso è tornato in possesso della società aveva fatto il giro degli stadi più importanti ed era difficile allo Stadio Partenio fare una goleada e stravincerle le partite. Gli anni erano favorevoli ed aveva un gusto migliore il calcio almeno in Irpinia e al Sud. I tifosi uniti in festeggiamenti dopo la presentazione del logo ritornato hanno iniziato ad inneggiare cori così: «bentornato vecchio alleato». Un vecchio alleato che potrebbe portare fortuna, come ha fatto negli anni d’oro, anche nella prossima sfida in casa con il Bari.