Cavese-Juve Stabia 0-1: aquilotti ko, decide Paponi

cavese-juve stabia

Allo Stadio Simonetta Lamberti, Cavese-Juve Stabia giocano per l’undicesima giornata di campionato; segui la diretta testuale di Zerottonove.it

Nel ricordo di Catello Mari. Cavese-Juve Stabia scendono in campo al Simonetta Lamberti per l’undicesima giornata di campionato e in onore del difensore scomparso 12 anni fa, nativo di Castellammare ma consacrato a Cava de’ Tirreni.

A trionfare è la squadra di Fabio Caserta che vince 1-0, grazie alla rete di Daniele Paponi al 17′ della ripresa, con deviazione decisiva di Manetta. Una sconfitta immeritata per la Cavese, che ha disputato un buon match ma è mancata in zona-gol.

Secondo ko consecutivo per la squadra di Giacomo Modica, attesa nel prossimo turno da un altro derby, quello contro la Paganese.

Cavese-Juve Stabia 0-1: il tabellino

CAVESE (4-3-3): Vono; Silvestri, Manetta, Bruno, Licata (72′ De Rosa); Tumbarello, Migliorini, Lia (83′ Palomeque); Rosafio (87′ Flores Heatley), Sciamanna (83′ Agate), Fella (72′ Bettini).

A disp.: De Brasi, Favasuli, Mincione, Di Bari, Di Dato, Zmimer.
Allenatore: Giacomo Modica

JUVE STABIA (4-3-2-1): Branduani; Vitiello, Allievi, Troest, Aktou (72′ Mezavilla); Viola (83′ Vicente), Calò, Mastalli (83′ Carlini); Melara, Di Roberto (63′ Elia); Paponi.

A disp.: Venditti, Schiavi, Stallone, Castellano, Dumancic, Sinani.
Allenatore: Fabio Caserta

Arbitro: sig. Matteo Marchetti di Ostia

Marcatori: 62′ Paponi (JS)
Ammoniti: Allievi (JS)
Espulsi:

Note: 500 tifosi provenienti da Castellammare; angoli: 4-1 per la Cavese. Recupero: 0′ pt, 5′ st.

RIVIVI LA CRONACA DEL MATCH

Secondo tempo

FT – FINISCE LA PARTITA: LA JUVE STABIA ESPUGNA IL LAMBERTI, GRAZIE AL GOL DI DANIELE PAPONI AL 62′.

48′ – Ci prova la Cavese ma la Juve Stabia difende con le unghie il vantaggio.

45′ – 5 minuti di recupero.

44′ – Chance per la Cavese: cross di Palomeque per la testa di Flores Heatley. Palla alta.

42′ – Ultimo cambio della partita: fuori Rosafio nella Cavese, dentro Flores Heatley.

41′ – Doppio contropiede per la Juve Stabia ma prima Carlini non aggancia un facile pallone poi Paponi è in offside.

38′ – Girandola di cambi adesso: dentro Carlini e Vicente per Mastalli e Viola negli ospiti. Mentre la Cavese fa entrare Palomeque e Agate per Lia e Sciamanna.

34′ – Cavese in versione ultraoffensiva dopo i cambi e che rischia volentieri il contropiede. Non ci sta a perdere la squadra di Modica.

29′ – Cross di Lia dalla destra, testa di Sciamanna che termina alta.

27′ – Tre cambi: il primo è della Juve Stabia con Mezavilla che rileva Aktaou. Doppio nella Cavese con De Rosa e Bettini che sostituiscono Licata e Fella. Cavese a trazione offensiva.

21′ – Cavese colpita nel momento migliore: adesso prova a spingere ancora di più la squadra di casa.

18′ – Cambio negli ospiti: fuori Di Roberto, dentro Elia.

17′ – JUVE STABIA IN VANTAGGIO: suggerimento in profondità per Daniele Paponi che calcia con il sinistro, deviazione di Manetta che beffa Vono.

14′ – Ammonito Allievi nella Juve Stabia per fallo di mano.

10′ – Seconda frazione sulla falsa riga del primo: la Cavese prova a mettere in difficoltà la Juve Stabia e a chiuderla dietro.

9′ – Potenziale chance per la Cavese: Sciamanna scappa sulla destra, vede Rosafio al centro ma il suggerimento è troppo lungo. Era un contropiede da non fallire.

5′ – Gioco fermo per un problema a Paponi: entra in campo lo staff medico ma si riprende il centravanti delle Vespe.

2′ – Ci ha provato da subito la Cavese con Migliorini: il suo tiro, deviato, termina tra le braccia di Branduani.

1′ – Inizia il secondo tempo: non ci sono stati cambi da parte dei due tecnici.

Primo tempo

HT – FINISCE SENZA RECUPERO: 0-0 TRA CAVESE E JUVE STABIA ALL’INTERVALLO.

42′ – Punizione dalla destra senza esito per la Juve Stabia: Viola poi commette fallo su Fella, in ripartenza. Ancora niente giallo estratto dall’arbitro.

39′ – Bellissimo lancio di Tumbarello per Rosafio che aggancia in area ma c’è fuorigioco del numero 7 aquilotto.

37′ – Migliorini cerca Rosafio ma i due non si intendono: rinvio per Branduani.

36′ – Problemi per Manetta, dopo uno scontro con Paponi. Il difensore aquilotto si riprende e l’azione riparte.

33′ – Si rivede la Cavese in avanti: tiro di Rosafio dal limite, Branduani para facile.

31′ – JUVE STABIA IN GOL MA L’ARBITRO ANNULLA: Troest insacca di testa su un piazzato di Calò ma si alza la bandiera dell’assistente.

27′ – L’arbitro risparmia il giallo ad Aktaou, reo di aver commesso un fallo su Rosafio che era in ripartenza.

23′ – Fase di studio dopo un avvio a ritmi alti: resiste il punteggio di parità e la Cavese sta giocando un buon match.

18′ – Applausi da parte del Lamberti fino ad ora per l’interpretazione dei propri beniamini. Gli ultras intanto si fanno sentire.

14′ – Bell’azione della Cavese con lo scambio Rosafio-Lia-Rosafio. Quest’ultimo va alla conclusione che però è debole e di facile presa per Branduani.

10′ – Partita bene la squadra di Modica che sta mettendo in difficoltà la Juve Stabia, soprattutto con pressing e la verve di Rosafio e Fella.

6′ – Contropiede della Cavese con Fella che porta palla e scarica per Sciamanna ma il passaggio è troppo lungo e recupera la sfera Branduani.

3′ – Prima nota tattica: gioca Lia a centrocampo, con Bruno a destra e Manetta con Silvestri centrale.

1′ – Iniziata la partita: ha battuto la Juve Stabia.

Prepartita

20:46 – Squadre in campo: tra poco si parte. Prima i saluti di rito tra capitani, calciatori e gli arbitri.

20:39 – Partono i primi cori per Catello Mari e c’è la prima ovazione da parte dei tifosi presenti allo stadio. Poco fa, premiati il Sindaco di Castellammare di Stabia e Giuseppe Mari (papà dello sfortunato difensore) dal Sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli.

20:35 – Le squadre sono rientrate negli spogliatoi e tra meno di 10 minuti scenderanno in campo per l’inizio della sfida. Lo stadio va riempiendosi in maniera celere.

20:24 – Curiosità per l’11 che Giacomo Modica metterà in campo, visto che, in contemporanea, ci saranno 5 difensori in campo e solo 2 centrocampisti pieni come Migliorini e Tumbarello.

20:12 – Ufficiali le formazioni delle due squadre, già in campo per il riscaldamento e accolte dagli applausi dello Stadio Lamberti.