Home Attualità La lettera dell'Arcivescovo emerito Moretti: "Mi è stato diagnosticato un linfoma di...

La lettera dell’Arcivescovo emerito Moretti: “Mi è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin“

Covid-19

Italia
14,884
Totale Casi Attivi
Updated on 3 July 2020 22:25
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

L’Arcivescovo emerito Moretti spiega nella sua missiva: “sto affrontando un ciclo di chemioterapia”, e ringrazia tutti per la vicinanza e le preghiere

Luigi Moretti, Arcivescovo emerito che ha consegnato le redini del vescovato di Salerno a Monsignor Andrea Bellandi, ha spiegato il motivo del suo passo indietro con una lettera particolarmente commovente.

La lettera

- Advertisement -

Carissimi Amici,
in questo momento di difficoltà sento il bisogno di ringraziare tutti e ciascuno per le preghiere e l’affetto mostratomi nei modi più diversi.
Mi sento in un mare di preghiere.

Il Signore mi chiama a servire ancora la nostra chiesa con la preghiera e la partecipazione alla sua passione.
Gli chiedo di darmi la forza di vivere con fiducia e serenità la sua volontà.
Offro “questo speciale servizio” perché il Signore conceda il dono della Comunione, soprattutto tra i sacerdoti e ci conceda il coraggio di una testimonianza della Bontà di Dio che si manifesta nell’azione salvifica di Gesù.

Come qualcuno già sa, mi è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin e come terapia sto affrontando un ciclo di chemioterapia.
Mi farà sempre piacere rendermi utile anche incontrandovi nella mia nuova casa presso la Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore.

Con amicizia e gratitudine
Don Luigi – Vescovo emerito

LiveZon
zerottonove