Le poesie di Maria Cuono sono per Lorella Cuccarini. Esplorando un orizzonte senza tempo



Maria Cuono, giornalista e conduttrice radiofonica, ha appena pubblicato con la Casa Editrice Kimerik la raccolta di Poesie “Verso l’orizzonte”, un omaggio alla bellezza senza tempo di Lorella Cuccarini.

L’autrice ha collaborato con diverse testate cartacee e telematiche su tutto il territorio nazionale. Responsabile Comunicazione e Direttrice Responsabile dei periodici mensili “Settimo Livello” e “Trasparenza & Legalità” fino al 2012, attualmente è Direttrice Responsabile del quotidiano di spettacolo “Allinfo Newspage Magazine”. Inoltre gestisce, attraverso un sito dedicato, il progetto innovativo Maria Cuono Communication – Web Agency”.

Le sue poesie sono un omaggio a Lorella Cuccarini, ballerina, showgirl, cantante, attrice, donna di successo e benefattrice. Una silloge intensa, scritta nel corso di tutta la sua vita, nelle cui righe scorrono ricordi, momenti di vita vissuta, persone importanti, episodi della fanciullezza o dell’adolescenza, riflessioni profonde sul senso della vita, sui sentimenti, sui fatti d’attualità.

Nel 2002 Maria Cuono conosce personalmente Lorella Cuccarini, all’interno del programma televisivo “Uno di Noi” abbinato alla Lotteria Italia. Il ritorno in Rai di Lorella, accanto a Gianni Morandi, fu un’emozione fortissima per tutto il pubblico. Il sito della Rai creò un Forum che non aveva moderatori. Molte furono, tuttavia, le proteste rivolte contro il noto programma televisivo e i suoi conduttori. Giovandosi dell’opportunità di un contatto diretto, l’autrice s’impegnò a difenderli, rispondendo puntualmente a tutti gli attacchi anche in modo molto ironico.

Link: http://www.trasparenzaelegalita.it/?p=16048

Il Corriere dello Spettacolo ha scritto di lei:Alla poetessa basta alzare lo sguardo verso l’orizzonte per vedere lei, Lorella, in tutti gli ambiti della vita: la vede umile, buona, capace di aiutare i bisognosi; la vede bella, fuori e dentro… Ma, infine, la vede, e questa è la cosa più importante, come un’amica, la sua amica”. E noi siamo convinti che il punto di vista originale – quanto inedito – espresso dai suoi versi saprà illuminare i ricordi di una generazione ancora molto nostalgica.

 

Leggi anche