HomeAttualità"La Solidarietà", iniziativa per le "Luci d'Artista"

“La Solidarietà”, iniziativa per le “Luci d’Artista”

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
856,869
Totale Casi Attivi
Updated on 22 May 2022 8:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

L’Associazione di volontariato “La Solidarietà” di Fisciano ha allestito un apposito servizio di trasporto per disabili per consentire loro di spostarsi a Salerno e vedere l’attrazione di “Luci d’artista”

[ads2] Il servizio è attivo nei giorni festivi (quelli indicati in rosso nel calendario di dicembre 2014 e gennaio 2015) contattando i volontari dell’Associazione al numero di telefono 089.958080, i quali predisporranno, compatibilmente con le esigenze di altri servizi che prestano sul territorio, un piano di trasporto che consenta d’individuare gli orari nei quali effettuare questo trasporto nel centro città.

Il servizio di trasporto per “Luci d’Artista” è completamente gratuito ed è rivolto, esclusivamente, a quei soggetti, che per impedimenti legati alla condizione di disabilità o di limitazioni di altra natura (anziani sprovvisti di patente, soggetti infortunati ecc.) non hanno la possibilità di effettuare gli spostamenti verso Salerno.

la solidarietàI soggetti trasportati avranno così l’opportunità di un accesso agevolato, soprattutto nei weekend, quando si formano lunghe code di automezzi che si recano in città per ammirare lo spettacolo di “Luci d’Artista”, che si estende dai quartieri della zona orientale fino al centro cittadino.

“Con questo servizio – spiega il presidente de “La Solidarietà”, Alfonso Sessa abbiamo voluto agevolare il trasporto di soggetti che, per impedimenti di varia natura, incontrano difficoltà a raggiungere la città di Salerno in questo periodo Natalizio. È anche un modo per regalare loro momenti di svago dalle quotidiane preoccupazioni, imprimendo a questa iniziativa un carattere di coinvolgimento sociale e di condivisione del clima festivo che si respira durante le vacanze di Natale”.

Da sottolineare che i volontari dell’Associazione offrono un servizio di assistenza sanitaria durante il periodo di “Luci d’Artista”, con diverse postazioni dislocate in vari punti della città.