HomeSalernitanaLa Salernitana ritrova il gol e si prepara allo sprint finale

La Salernitana ritrova il gol e si prepara allo sprint finale

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
754,988
Totale Casi Attivi
Updated on 27 May 2022 14:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

La Salernitana vince e convince contro il Brescia: decisivo il gol di Bogdan ma bravi tutti a difendere fino alla fine. La sosta e poi testa al rush finale

La Salernitana piega le Rondinelle di misura e scavalca il Monza in classifica.

Alla fine della gara anche l’allenatore del Brescia, Clotet ha dichiarato alla stampa: “La Salernitana è davvero un’ottima squadra, molto fisica e capace di non far giocare gli avversari. Stiamo parlando di una squadra che occupa una prestigiosa posizione di classifica da tanto tempo e che non perde da 12 gare.“ 

Gli uomini di Castori, nella gara di ieri, hanno mostrato grinta e determinazione. Ben collaudati nel primo tempo, hanno saputo approfittare degli spazi vuoti lasciati dagli avversari. Determinante il gol del difensore croato Bogdan a metà primo tempo ma brava tutta la squadra che ha difeso efficacemente creando un vero e proprio bunker nel prosieguo. Da segnalare l’assist di André Anderson, decisivo per il gol vittoria. Ottima la scelta di Castori di schierare il centrocampista che insieme a Coulibaly ha svolto una tra le migliori prestazioni di questo campionato. Coulibaly, infatti, è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 15 totali) e ha contribuito al predominio della squadra.

La vittoria contro il Brescia è stata importantissima per due motivi:

  • tre punti fondamentali: la Salernitana ora è terza solitaria in classifica con 51 punti totali e ha sorpassato il Monza ferma a 50.
  • i granata hanno dato una prova incisiva di meritare la posizione in classifica battendo il Brescia, che in questo girone di ritorno, aveva sfoggiato una gran forma ritrovata. Ricordo che prima di ieri gli uomini di Clotet avevano ottenuto 4 vittorie consecutive.

Ora la sosta per le nazionali e poi testa alla prossima gara contro il Lecce, avversario forte, squadra quotata per la promozione diretta ma che la Salernitana affronterà di certo con più consapevolezza e autostima.