La coperta della solidarietà, la più grande del Sud Italia



Domenica 19 giugno, ore 10.00, a Baronissi mostra al pubblico per “La coperta della solidarietà”, la più grande del Sud Italia

La coperta della solidarietà, la più grande del Sud Italia continua ad allungarsi. A pochi giorni dalla consegna degli ultimi quadrati di lana, l’organizzazione di volontariato Il Mondo In Rosa continua a raccogliere mattonelle di lana destinate a realizzare la coperta di lana più grande del Meridione.

Un prato solidale i cui proventi saranno utilizzati per l’acquisto di strumenti medici destinati all’allestimento di una sala parto nella città di Omumbiri (Nigeria).

La coperta sarà mostrata al pubblico il prossimo 19 giugno 2016 presso il Parco della Rinascita del Comune di Baronissi che patrocina l’evento.L’evento è promosso dall’organizzazione Il Mondo in Rosa in collaborazione con l’associazione SOSolidarietà impegnata in attività di cooperazione internazionale proprio in Nigeria.

Una gara solidale all’ultimo gomitolo, realizzata con la collaborazione di tantissime mani esperte nell’arte del fare a maglia e dell’uncinetto. Hanno aderito all’iniziativa 258 signore da tutta la Campania: Baronissi, Salerno, Castellammare, Controne, Castellabate, Colliano, Conza della Campania, Eboli, Massicelle, Montecorvino Pugliano,Oliveto Citra, Omignano Scalo, Palomonte, Quaglietta, San Gregorio Magno, Sorrento, Petina, Calitri, Nola,Villaricca, Pontecagnano,Eboli ed altre città quali: Portogruaro, Ninfa in provincia di Trapani, Matera, Muro Lucano e Trento.

Attualmente l’organizzazione Il Mondo in Rosa ha raccolto 3800 pezzi, ma è più che intenzionata a raggiungere la quota di 4000 mattonelle per ricoprire tutta l’area messa a disposizione del comune.

la copertà della solidarietàDopo l’esposizione, che si terrà a Baronissi nella mattinata di domenica 19 giugno, la coperta sarà messa all’asta nel pomeriggio e tutti potranno comprarne un prezzo a seconda delle proprie necessita: presine per la cucina, un simpatico plaid o copertine per le culle dei bambini.

“Abbiamo fortemente voluto questa manifestazione per dimostrare che la solidarietà è fatta di gesti semplici -ha dichiarato Rosa Piecoro, presidente del Il Mondo in Rosa- in tanti stanno aderendo alla nostra iniziativa: associazioni, persone singole, centri anziani, gruppi di amici, gruppi religiosi e finanche le detenute della casa circondariale di Salerno . La voglia di aiutare gli altri non ha confini, età o spazi definiti.”

Tutte le persone che intendono aderire all’iniziativa possono contattare l’associazione Il Mondo In rosa a mezzo e-mail: ilmondoinrosa@libero.it oppure chiamando al 339.4622446. Intanto per chi vuole vedere i pezzi che compongono la coperta basta collegarsi alla pagina Facebook dell’evento- La scoperta della Solidarietà.

Leggi anche