Home Territorio Cava de' Tirreni Cava de’ Tirreni, San Valentino: Fabrizio Bosso e Rosario Giuliani

Cava de’ Tirreni, San Valentino: Fabrizio Bosso e Rosario Giuliani

Covid-19

Italia
50,323
Totale Casi Attivi
Updated on 29 September 2020 15:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Appuntamento venerdì 14 febbraio alle ore 22.00 al Jazz Club Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa)  con due eccelsi musicisti italiani, Fabrizio Bosso alla tromba e Rosario Giuliani al sax che capeggiano il quartetto completato da Alberto Gurrisi all’organo hammond e Marco Valeri alla batteria

 

Cava de’ Tirreni– Un’atmosfera speciale dedicata all’amore e alla musica jazz per celebrare San Valentino. Appuntamento venerdì 14 febbraio alle ore 22.00 al Jazz Club Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa)  con due eccelsi musicisti italiani, Fabrizio Bosso alla tromba e Rosario Giuliani al sax che capeggiano il quartetto completato da Alberto Gurrisi all’organo hammond e Marco Valeri alla batteria.

Sul palcoscenico del locale del Borgo Scaccianti, ospiti della rassegna MoroInJazz il quartetto si esibirà in un repertorio di grande interesse, sia di standard che composizioni originali, dalle forti connotazioni ritmiche.

“Connections”, è il nuovo progettoun percorso emotivo che nasce dall’incontro umano e musicale, che ormai dura da più di un ventennio, di due interpreti del jazz italiano, Bosso & Giuliani, sostenuti da Gurrisi e Valeri, anch’essi ritenuti dei fuoriclasse nel panorama jazzistico nazionale.

Fabrizio Bosso, trombettista riconosciuto a livello internazionale sia per la sua tecnica ma soprattutto per il feeling che caratterizza i suoi assoli, ora funambolici ora densi di lirismo e pathos, ma sempre puntuali. L’artista torinese è impegnato in numerose formazioni e ha un’attività concertistica densa e variegata, che contribuisce ad arricchire di nuove sfumature le nuovi spunti le sue improvvisazioni. Ha collaborato stabilmente nei gruppi di Salvatore Bonafede, Giovanni Mazzarino ed Enrico Pieranunzi e ha svolto attività concertistica sotto la direzione di George Russell, Mike Gibbs, Kenny Wheeler,Dave Liebman, Carla Bley, Steve Coleman e Charlie Haden. Nel 2009 ha vinto il Top Jazz con Antonello Salis per il miglior disco dell’anno Stunt. Tecnicamente impeccabile, ha uno stile molto personale, non scontato e con uno spiccata predilezione per l’improvvisazione.

Rosario Giuliani  impressiona per la facilità con cui sa trarre dai suoi sassofoni un fraseggio fluido, a tratti vorticoso, allacciandosi con naturalezza a grandi sassofonisti come Julian Cannonball Adderley, Art Pepper, John Coltrane. E’ considerato dalla critica europea come una rivelazione, ha al suo attivo numerose incisioni su colonne sonore di films con maestri  di fama internazionale come: Ennio Morricone, Luis Bacalov, Armando Trovaioli, Gianni Ferrio, Nicola Piovani, Ritz Ortolani. Numerose inotre le sue collaborazioni nell’ambito del jazz con musicisti prestigiosi come:  Kenny Wheeler, Randy Brecker, Bob Mintzer, Cedar Walton, Biréli Lagrene,  Franco D’andrea, Joe Locke, Phil Woods, Marc Johnson, Joey Baron, Richard Galliano, Charlie Haden e Gonzalo Rubalcaba.

LiveZon
zerottonove