HomeAttualitàSalerno, l'Istituto Giovanni XXIII apre ad un nuovo indirizzo

Salerno, l’Istituto Giovanni XXIII apre ad un nuovo indirizzo

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
2,682,041
Totale Casi Attivi
Updated on 21 January 2022 14:24
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Nel 2018 l’Istituto di Istruzione Superiore Giovanni XXIII arricchirà l’offerta formativa con il nuovo indirizzo di studi “Pesca Commerciale e Produzioni ittiche”

l nuovo indirizzo di studi “Pesca Commerciale e Produzioni ittiche” arricchirà l’ampia offerta formativa dell’Istituto di Istruzione Superiore Giovanni XXIII di Salerno. Il nuovo percorso scolastico sarà finalizzato a formare gli studenti favorendo un loro ingresso nel mondo imprenditoriale della pesca. “Un settore in via di sviluppo, spiega la Dirigente scolastica Daniela Novicon nuovi sbocchi occupazionali per quanto riguarda la produzione, conservazione ed esportazione dei prodotti ittici”.

L’Istituto Giovanni XXIII si fonda su tradizione e innovazione con un approccio moderno e dinamico alla didattica volto ad agevolare la transizione degli studenti dalla scuola al lavoro. Infatti, sottolinea la Dirigente scolastica, “tutte le nostre attività sono finalizzate all’acquisizione di competenze particolarmente richieste dal mercato del lavoro. Tra queste la formazione a bordo, grazie all’ausilio della barca – scuola Gatsby, i progetti di alternanza scuola – lavoro (presso le Agenzie Portuali, Capitaneria di Porto, Compagnie da Crociera e Traghetti), gli stage all’estero (in Francia e Inghilterra) e altre opportunità formative, quali l’Erasmus+ e la Settimana Internazionale dell’Amicizia che porta gli studenti in giro per il mondo (quest’anno in Giappone).“ Inoltre, per il nuovo anno scolastico è in programma l’acquisto di una cianciola per la realizzazione di un progetto di pesca – turismo in quanto, continua la professoressa Novi, “la formazione pratica degli studenti è fondamentale. Il mare ha un codice etico basato sul rispetto dei ruoli, delle regole e della natura e solo a bordo di una braca i ragazzi riescono a interiorizzare tali codici.”

La scuola da l’opportunità di iscriversi a due articolazioni: Professionale Servizi Commerciali, finalizzato a definire il profilo professionale dell’operatore segretariale già dal terzo anno con  la qualifica professionale, e quello del commissario di bordo alla fine dei cinque anni; e Istituto Tecnico Nautico (attualmente Tecnico Trasporti e Logistica), che definisce la figura dell’Ufficiale di coperta e del direttore di macchina. L’Istituto Giovanni XXIII è una realtà all’avanguardia nella formazione scolastica. Si avvale, infatti, di un simulatore navale professionale e di una barca – scuola “Gatsby” della lunghezza di 10 metri, un bene confiscato e riutilizzato per le esercitazioni in mare degli studenti. Attività, quest’ultima, oggetto di un approfondimento nella trasmissione Linea Blu in onda su Rai 1. Infine, grande attenzione è posta alla formazione digitale, alle lingue straniere, con lezioni dedicate e rilascio di certificazioni internazionali.