HomeSalernoIndomita: una vittoria e una sconfitta, entrambe nette

Indomita: una vittoria e una sconfitta, entrambe nette

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
492,457
Totale Casi Attivi
Updated on 29 November 2022 12:33
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Domenica all’insegna del risultato netto per l’Indomita: la maschile vince in casa mentre la femminile è sconfitta in trasferta.

Ritorno alla Senatore con vittoria per l’Indomita maschile. La squadra allenata da Roberto Corvo, dopo tre trasferte consecutive, ritrova il proprio pubblico ma soprattutto ritrova la gioia dei tre punti. 3-0 contro la Sparanise al termine di un match equilibrato, ma che la formazione salernitana ha certamente meritato di vincere.

Nel primo set parte bene Sparanise che si porta subito 4-0. L’Indomita però resta lì e al time out tecnico si va sul punteggio di 12-11. L’equilibrio resiste fino al 15 pari, quando i ragazzi di Corvo, con un Pagano davvero in versione deluxe, mettono a segno il break decisivo per il 25-22 finale.

Anche nel secondo set i primi punti sono a favore dei casertani ma in campo c’è un’Indomita grintosa e affamata che non lascia nulla agli avversari. Pagano non sbaglia, Capriolo è efficace, mentre Cacciottolo si fa notare soprattutto in fase difensiva. I ragazzi di Corvo scappano e si portano sul 19-15. Il set sembra finito, ma lo Sparanise, con un colpo di coda, mette a segno un break di cinque punti riaprendo il discorso. Trascinata anche dal pubblico, l’Indomita sul 23-23 mette a segno i due punti decisivi per chiudere il set in proprio favore.

Il terzo set si apre con un cartellino rosso per proteste al centrale dello Sparanise, Vitale. I casertani tentano il tutto per tutto, cambiando anche il palleggiatore e l’opposto, con D’Auge e Foniciello in campo per Monfreda e Mandara e affidandosi ai punti di Merola si porta avanti 9-13. L’Indomita, però, ha voglia di chiudere il match e mette a segno un parziale di 10-1 per poi far esplodere di gioia i propri tifosi con il 25-19 finale.

“Abbiamo dato continuità – ha dichiarato il tecnico Roberto Corvo al termine del match – alla buona prova di Arzano e soprattutto abbiamo conquistato tre punti importanti. Ora ci attende la trasferta in casa della capolista Nola. Ce la giocheremo a viso aperto, provando a metterli in difficoltà”.

 

Il tabellino del match:

15^ Giornata Serie C maschile

INDOMITA SALERNO – GRANVOLLEY SPARANISE 3-0

(25-22, 25-23, 25-19)

INDOMITA: Abate 7, Cacciottolo 6, Califano, Capriolo 13, Catone, Laurenzi, Morriello 2, Pagano 19, Scariati, Tagliamonte, Vitale 2, Sofia (L). All Corvo

SPARANISE: D’Auge, Feroce G., Foniciello, Mandara, Mecchia M., Mecchia S., Merola, Monfreda, Vitale, Feroce L. (L). All. Luciano

ARBITRI: Palumbo di Pozzuoli – De Vivo di Napoli.

Indomita

Dopo due successi consecutivi si ferma la rincorsa dell’Indomita femminile. La squadra di coach Tescione a Napoli contro la Partenope cede con il punteggio di 3-0. Un risultato forse troppo pesante per capitan Scoppetta e compagne che, fatta eccezione per il primo set, non hanno certo demeritato al cospetto di una Partenope impegnata nella ricorsa a uno dei primi tre posti della classifica.

Nel primo set dopo una buona partenza, vantaggio 1-4, la formazione di coach Tescione è andata in difficoltà cedendo il set alle avversarie con il punteggio di 25-15.

Nel secondo set anche grazie ai punti del trio Liguori-Cau-Caruccio il match è stato molto più equilibrato. Nella fase finale con un break di quattro punti la Partenope si porta avanti sul 24-22. L’Indomita riesce a colmare il gap grazie a due ottimi servizi di capitan Scoppetta, ma non riesce a evitare il successo delle padrone di casa 26-24.

Molto equilibrio anche nel terzo set, con le due squadre brave a fronteggiarsi punto a punto. Sul 19 pari arriva però il break decisivo della Partenope che chiude set e incontro.

L’Indomita tornerà in campo domenica prossima, in casa, contro l’Amatori Napoli.

 

Il tabellino dell’incontro:

15^ Giornata Serie C femminile

PARTENOPE-INDOMITA SALERNO 3-0
(25-15, 26-24, 25-19)

PARTENOPE: Basso, Cappelluzzo, Cioffi, Crimaco, Colace, Di Martino, Jannelli, Porcaro, Piacentino, Sicuranza, Saetta (L). All. Cimmino
INDOMITA: Caruccio 7, Liguori 7, Izzo 4, Scoppetta 5, Cau 8, Cataldo 5, Pagano, Luongo, Rescigno, Ferrrara I., Viceconti, Ferrara S. (L). All. Tescione

ARBITRO: Rasati di Napoli.