Incendio a Capo d’Orso: in fiamme i monti della Costiera Amalfitana



ravello incendio
Immagine da Pixabay

Torna a bruciare la “Divina” d’agosto: incendio nella notte a Capo d’Orso. I monti della Costiera Amalfitana vittime dell’azione dei piromani

Torna a bruciare la “Divina” d’agosto: incendio nella notte a Capo d’Orso. I monti della Costiera Amalfitana vittime dell’azione dei piromani. Un incendio di vaste proporzioni è infatti divampato nella notte, intorno all’una circa, a Capo d’Orso.

Il luogo è lo stesso in cui, lo scorso 9 agosto, la montagna bruciò provocando, di conseguenza, la chiusura della Statale Amalfitana.

I Vigili del Fuoco del distaccamento di Maiori e i volontari della Protezione Civile Millenium Costa d’Amalfi sono -come riportato da Salernonotizie– intervenuti tempestivamente con i mezzi antincendio in dotazione e il grande autobotte. Sul posto presente anche il personale Anas.

Leggi anche