In Campania i comuni più ‘’ricicloni’’ sono Salernitani



Risultati sempre migliori per la raccolta differenziata in provincia di Salerno. I dati pubblicati da Legambiente Campania per il premio ‘’Comuni ricicloni Campania 2012’’ confermano gli ottimi risultati  dei comuni della nostra provincia che occupano completamente la ‘’top ten’’ regionale nella speciale classifica sulle percentuali di raccolta differenziata.

A posizionarsi nelle primissime posizioni della graduatoria sono Atena Lucana, Roccadaspide e Felitto che presentano una raccolta differenziata che raggiunge la straordinaria percentuale del 90%.

Anche la classifica delle città capoluogo conferma ancora una volta la leadership di Salerno con il 68,32% superando Benevento che è seconda con il 62%, terza Avellino con il 54%, quarta Caserta con il 38%, chiude Napoli con il 18%.

Secondo Legambiente in Campania sono più di trecento i comuni che nel 2011 hanno raggiunto il 50% di differenziata e un centinaio il 60%. Risultati straordinari nonostante la presenza di solo tre siti di stoccaggio e vista la situazione emergenziale che fino a poco tempo fa attanagliava parte della nostra regione.

Leggi anche