Mercato S. Severino, impianto di compostaggio: udienza sui ricorsi rinviata



impianto di compostaggio

Rinviata al 25 settembre l’udienza di discussione dei ricorsi dei Comuni di Mercato San Severino e Montoro e del Comitato Civico sull’impianto di compostaggio

Rinviata al 25 settembre 2019 l’udienza di discussione dei ricorsi (fissata al 16 aprile e successivamente rinviata al 24 luglio) sull’impianto di compostaggio proposti dai Comuni di Mercato San Severino e di Montoro contro la Regione Campania ed il Comune di Fisciano.

Il ricorso mira all’annullamento del decreto regionale con cui si è disposta l’esclusione del progetto di realizzazione dell’impianto di compostaggio in località Prignano (nel territorio di Fisciano, ma ai confini con i Comuni di Mercato San Severino e Montoro) dalla procedura di valutazione di impatto ambientale. Si intende inoltre chiedere di annullare tutti gli atti connessi e conseguenziali, compresi quelli istruttori, non pubblicati e non conosciuti, inclusa l’istanza del Comune di Fisciano di ammissione al finanziamento, e con la richiesta esplicita della assoggettabilità dell’intervento alla Valutazione di impatto ambientale (Via).
Lo comunica il Sindaco, Antonio Somma.

Leggi anche